A2 Est: Fortitudo a Chieti (senza Iannilli) per iniziare col piede giusto il 2016

A2 Est: Fortitudo a Chieti (senza Iannilli) per iniziare col piede giusto il 2016

Commenta per primo!

 

Trasferta delicata per Boniciolli & Co per chiudere al meglio il girone d’andata e allo stesso tempo iniziare col sorriso l’anno nuovo. Anno che, a dire il vero, è iniziato tra le polemiche per via della cessione di Andrea Iannilli, molto ben voluto dai tifosi bolognesi, i quali non hanno digerito questa cessione definita “irrispettosa” per quello che il lungo romano ha fatto (specialmente la passata stagione) per la canotta biancoblù.

D’altro canto in questa prima metà di stagione, forse anche per colpa degli acciacchi fisici, Iannilli ha dimostrato di fare molta fatica a tenere il campo in questa categorie, costringendo Boniciolli a ridurgli il minutaggio a 14 minuti scarsi a partita.

Voci insistenti darebbero in fase conclusiva la trattativa per portare Valerio Amoroso sotto le due torri, visto il rifiuto della società Scafati nei confronti del giocatore. Si saprà sicuramente di più a ridosso di inizio settimana, anche perchè il giocatore non sarebbe tesserabile prima di metà gennaio. Ad ogni modo questo sarebbe un innesto di grande spessore per la categoria.

Tornando alla partita di domenica contro la Proger Chieti, Boniciolli dovrà contare su una rosa ristretta per via delle assenze di Iannilli e di Flowers (il quale dovrebbe rientrare per la prossima gara casalinga), chiedendo gli “extra” a Quaglia e Sorrentino.

Coach Galli invece potrà contare sulla rosa completa e sull’onda positiva portata dalla ultima vittoria straripante (+40) in quel di Matera e dalla convincente amichevole con Ferentino. Gli abruzzesi sono ad oggi in tredicesima posizione con 10 punti e “vantano” il peggior attacco del campionato (70.1 punti a partita). Possono però contare su una delle migliori difese (70.0 punti subiti a partita), Galli infatti è riuscito a mettere in piedi una difesa a zona che è capace di mettere in difficoltà tutti gli attacchi del girone. Si preannuncia quindi, sulla carta, una partita a basso punteggio.

I cardini dei biancorossi sono sicuramente il lungo americano Isaiah Armwood, che viaggia a 14 e 10 di media, l’ala forte Marco Allegretti, che viene da un periodo di grande forma, la guardia bulgara Ivan Lilov, che ha preso il posto del partente Tyshawn Abbott (accasatosi a Treviso) e al metronomo della squadra Diego Monaldi, contando inoltre su una panchina ben fornita (Galli manda a referto sempre nove giocatori o più giocatori).

Toccherà quindi ai bolognesi cercare di risolvere la rognosa difesa chietina, cercando di confermare quanto ben visto nell’ultimo periodo e sfatando una volta volta per tutte il taboo trasferta.

La gara si disputerà questa domenica alle ore 18:00 al PalaTricalle di Chieti. Gli arbitri della partita sono Moretti di Perugia, Di Toro di Perugia e Gasparri di Pesaro. La diretta sarà come al solito su Radio Nettuno e Nettuno Tv (canale 99 DT), lo streaming (a pagamento) su LNP Tv.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy