L’OraSì cerca il riscatto in trasferta, ma a Verona non sarà facile

L’OraSì cerca il riscatto in trasferta, ma a Verona non sarà facile

Sarà una Tezenis Verona probabilmente ancora orfana di Boscagin e Spanghero quella che ospiterà, domenica alle 18, l’OraSì Ravenna.

 

Sarà una Tezenis Verona probabilmente ancora orfana di Boscagin e Spanghero quella che ospiterà, domenica alle 18, l’OraSì Ravenna. Gli ospiti si presentano reduci da due brucianti sconfitte patite nei minuti finali in casa contro Brescia e a Treviglio, e dopo aver perso in casa all’andata, cercano riscatto in terra scaligera. A differenza del confronto della quinta giornata, Ravenna ha recuperato la miglior forma fisica e rafforzato il roster con gli innesti prima di Casini e poi di Molinaro, e nonostante i due ultimi passi falsi, sta vivendo un buon momento. Al contrario è Verona a trovarsi decimanat dagli infortuni, seppur capace di vincere a Legnano con una prova di carattere e difesa.

Nell’ultima trasferta è stato Cortese a fare la voce grossa (14+9 per 23 di valutazione), ma saranno soprattutto i lunghi Michelori e Chikoko ad essere chiamati a un’ottima prova per contrastare l’incredibile atletismo di Taylor Smith, che nonostante la taglia resta uno dei centri più pericolosi della lega. Ravenna si presenta sicuramente più completa, ma il roster di livello superiore della Tezenis dovrebbe sopportare l’urto anche senza qualche colonna portante, anche grazie all’apporto di un sempre numeroso pubblico.

Per la seconda volta non andrà in scena il confronto tra i playmaker Spanghero e Rivali, il primo non dovrebbe recuperare mentre il secondo era assente nella partita di andata (dominata infatti dal numero 45 scaligero), in cui a fare la differenza furono le cortissime rotazioni giallorosse. Ora, partito Cicognani e in settimana anche Smorto (destinazione Moncalieri), il roster ospite si presenta più decisamente più solido e l’idea che Ravenna possa anche mettere a segno il colpaccio c’è. I gialloblu restano comunque favoriti, ma la partita sarà sicuramente più combattuta di quanto si poteva prevedere dopo il match in terra di romagna. Appuntamento quindi alle 18 di domenica al Palaolimpia per Tezenis Verona – OraSì Ravenna valido per la 20° giornata di A2 girone Est.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy