Benvenuto a Piacenza, Coach Corbani!

Benvenuto a Piacenza, Coach Corbani!

Commenta per primo!

L’Unione Cestistica Piacentina S.S.d.a.r.l è lieta di annunciare il raggiungimento dell’accordo con Fabio Corbani (classe 1966), nuovo capo allenatore per la stagione 2011-2012.

Grande esperto del basket giovanile e specialista del lavoro con le giovani leve, Fabio è reduce dall’esperienza come assistente allenatore della Nazionale Under 20 ai campionati europei di Bilbao (2010-2011), mentre dal 2009 al 2010 è stato sulla panchina della Benetton Treviso come vice in serie A e responsabile del settore giovanile. La panchina della Benetton Fabio la conosce bene in quanto già vi sedette, sempre come assistente, fra il 2006-2007 e fu proprio li che conquistò la Coppa Italia e la Top 16 di Eurolega. Fra le sue esperienze più significative si ricordano gli anni della Legadue (03-06), come head coach della Cimberio Novara, dove ha colto la semifinale e la qualificazione alla Coppa di Lega (2005). In precedenza ha lavorato dal 1999 al 2003 a Casalpusterlengo come primo allenatore della squadra che venne promossa in B2 e Responsabile del Settore Giovanile, che dal nulla è diventato uno dei vivai più ammirati e produttivi d’Italia. Da lì infatti, oltre a ottimi risultati nelle varie categorie, sono usciti negli ultimi anni fior di giocatori poi approdati in Serie A o in Legadue come Pagliari, Benassi, Pilotti, Oscar Gugliotta o il supertalento Danilo Gallinari, attualmente star della NBA. Dal 1991 al 1999 Corbani ha ricoperto la veste di  Responsabile del Settore Giovanile nella sua città all’Olimpia Milano, con risultati di prestigio come i due Scudetti Juniores vinti nel ’97 a Gorizia e nel ’98 a Salsomaggiore, supportato da giocatori del calibro di Marco Mordente e Andrea Michelori. Sempre all’Olimpia Milano si è tolto la soddisfazione di andare in prima squadra da assistente allenatore (97-99), centrando in entrambe le stagioni gli ambiti playoff di Serie A.

Quello di Fabio è un curriculum da fare invidia, ricco di successi ed esperienze significative nei palcoscenici più importanti d’Italia. Fino ad oggi brillano i 4 Scudetti Italiani Juniores e le indiscusse capacità nel fare crescere i campioni del domani, un talento che è stato premiato anche col Premio Reverberi 2009 sezione “miglior settore giovanile d’Italia” (Benetton Treviso), guidato proprio dal nostro Fabio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy