Colpo grosso dell’Orlandina: firmato Nicholas Crow

Colpo grosso dell’Orlandina: firmato Nicholas Crow

Commenta per primo!

Figlio dell’ex giocatore NBA e prodotto di Duke University Marc Crow, “Nick” ha iniziato a giocare a basket nelle giovanili dei Crabs Rimini e dopo qualche apparizione in prima squadra nel 2008 anni viene girato in prestito alla Bartoli Fossombrone in DNA (A Dilettanti); a soli 19 anni Crow farà registrare 11.1 punti e 4.4 rimbalzi di media in 29 minuti di impiego nel terzo campionato nazionale. Nel 2009 ad ingaggiarlo con un prestito biennale è la Leonessa Brescia, allora neo-promossa in DNA, per Nicholas 12.2 punti e 4.5 rimbalzi (col 61% da 2) in 28 minuti di media nel 2009/2010 e 10.1 punti con 4.3 rimbalzi (in 25 minuti) nel 2010/2011, stagione che Brescia chiuderà trionfalmente con la promozione in Lega2. Nel 2007 Crow ha fatto parte della spedizione che ha disputato gli europei Under 18 in Spagna; difendendo i colori della nostra nazionale per 4 volte realizzando 6.8 punti di media.

“La firma, tanto attesa, di Crow chiude di fatto il nostro pacchetto esterni – dichiara il DS Peppe Sindoni – sul perimetro abbiamo sei giocatori di grande livello e capaci di giocare più ruoli; credo che questo possa fare la differenza in una stagione lunga e con trasferte molto impegnative come quella che ci apprestiamo a vivere. Crow è uno degli under più interessanti dell’intero panorama nazionale, ha già vinto la DNA da protagonista e siamo sicuri che proverà a ripetersi qui a Capo d’Orlando. Adesso sotto con i lunghi!”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy