Gianni Cantagalli per Matera

Gianni Cantagalli per Matera

Commenta per primo!

 

Il direttore sportivo Dino Viggiano, infatti, è riuscito a coronare la trattativa che vedeva la Bawer Matera molto vicina ad uno dei principali artefici della promozione della squadra siciliana nella stagione appena conclusa, mettendo a disposizione di coach Ponticiello la pedina tanto attesa dopo l’obbligatorio addio con Gilardi, per via dell’impossibilità di tenere due giocatori non italiani.
Gianni Cantagalli arriva a Matera dopo una carriera già importante per un quasi ventitreenne, che calca parquet importanti dall’età di sedici anni. Partito dalla terra natia, Livorno, la guardia alta 194 centimetri per quasi 80 chilogrammi, ha disputato quattro stagioni con la casacca della società locale tra serie A e LegaDue. Successivamente ha cercato la maturità in B2 in Puglia, dove a Ruvo ha disputato il campionato 2008/09. Ancora una stagione in LegaDue con il Latina e successivamente la trionfale cavalcata nell’ultima stagione con la maglia della Shinelco Trapani, dove ha giocato spesso nel quintetto base ed è stato utilizzato costantemente da coach Benedetto.
Si distingue soprattutto per le sue capacità di buon tiratore, e nella stagione siciliana lo ha dimostrato diventando il quinto realizzatore della sua squadra. Senza dubbio, il continuo utilizzo in terra siciliana ha lanciato il giocatore livornese, che nella stagione con la casacca della Bawer Matera cercherà la definitiva consacrazione, essendo per lui completato il percorso come giocatore under.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy