Legnano Knights,idea Tolbert per completare il mosaico

Legnano Knights,idea Tolbert per completare il mosaico

Legnano,a caccia del centro titolare per completare il proprio roster per la stagione 2016/2017,è indecisa tra Mosley e Tolbert,con il secondo nettamente favorito

Commenta per primo!

Manca solo un tassello per completare il roster dei Legnano Knights in vista della stagione 2016-2017,ed è quello del centro titolare. Una cosa al momento è certa,ovvero che il lungo sarà sicuramente statunitense. In ballottaggio ci sono,secondo “La Prealpina”,William Mosley e Jordan Tolbert. I due giocatori hanno caratteristiche abbastanza simili,essendo fisicamente potenti,ottimi rimbalzisti,stoppatori e schiacciatori. Il primo è nato nel 1989 e ha una già lunga esperienza in Italia in A2 (Biancoblu Bologna,Ferentino,Latina,dove nell’ultima stagione ha fatto registrare 11.8 punti,10.2 rimbalzi e 2.2 stoppate). Questa esperienza maturata in Italia e in categoria ovviamente rende il giocatore più costoso a livello d’ingaggio rispetto al più giovane Tolbert,che di anni ne ha 24 e proviene dalla NCAA (Southern Methodist University),in cui ha chiuso con medie di tutto rispetto (11.6 punti,8.5 rimbalzi). Tolbert (203 cm per 14kg) sarebbe sicuramente un investimento meno impegnativo a livello d’ingaggio. Legnano con lui affronterebbe i classici rischi che si corrono con uno statunitense all’esordio in Europa,ma il 24enne piace molto a coach Ferrari,e considerando anche che Mosley è reduce da una stagione con buone medie ma anche tormentata da mille problemi fisici viene da pensare che sia proprio Tolbert il Knight che completerà il mosaico Legnanese. Il patron Tajana ha fatto capire chiaramente che Tolbert è la scelta più probabile e che comunque Legnano chiuderà il mercato in questa settimana. Come detto è solo il centro titolare a mancare attualmente nel roster di Legnano,che nel quintetto titolare giocherà con Palermo in regia,Raivio guardia,Frassineti ala piccola e l’ultimo arrivato Ihedioha ala grande. Alle riconferme di Palermo,Raivio e Frassineti si aggiungono quelle dei giocatori che partiranno dalla panchina,ovvero Navarini (playmaker) Martini (guardia/ala piccola),capitan Maiocco (ala grande/centro) e Sacchettini (centro).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy