Matera, arriva in prova Brian Chase

Matera, arriva in prova Brian Chase

La Bawer Olimpia Matera ha trovato un accordo per portare al PalaSassi Brian Chase, play-guardia statunitense classe 1981. Già da settimane la società materana aveva deciso di intervenire sul mercato per dare una svolta a questa prima parte di stagione decisamente negativa che vede i bianco-azzurri come fanalino di coda del girone Est di Serie A2. In particolare coach Gresta ha chiesto alla dirigenza un play-guardia con punti nelle mani e che sia in grado di fare la differenza fin da subito. La scelta perciò è ricaduta sul nativo di Washington D.C., il quale è già stato a disposizione dell’attuale allenatore dell’Olimpia nella stagione 2013-2014 (8.8 punti di media, 41.4% da tre in 20.4 minuti di utilizzo), vestendo la maglia della Vanoli Cremona.
Non è ancora sicuro se il prodotto di Virginia Tech rimanga per il resto della stagione poiché, essendo rimasto fermo in questi ultimi mesi a causa di problemi al ginocchio, lo staff medico della società lucana dovrà valutare se le sue condizioni fisiche siano idonee per dare un buon contributo alla squadra e quindi dare il via libera alla dirigenza per il tesseramento del giocatore.
In caso di conferma di Brian Chase la dirigenza dovrà inoltre decidere se procedere o meno al taglio di uno tra Stanley Okoye ed Ashley Hamilton, comunque se la società decidesse di avere in squadra solo due stranieri allora sarà probabilmente Hamilton a dare l’addio alla città dei Sassi.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy