Nuova svolta nel mercato di Latina: ecco Tommaso Plateo

Nuova svolta nel mercato di Latina: ecco Tommaso Plateo

Commenta per primo!

Tommaso Plateo, guardia di 192 cm, nasce a Roma il 15 maggio 1978. Cresce cestisticamente nel settore giovanile della Virtus Roma, all’età di 17 anni matura anche un’esperienza, nell’allora B2, con la Tiber Roma per poi tornare nelle file della Lottomatica, con cui esordisce in A1 nel 1996. Rimane nella capitale fino al 1999 quando si trasferisce a Campli in B1 (attuale DNA). Le successive stagioni lo vedono conquistare la promozione in Legadue con Capo d’Orlando nel 2001 e con Teramo nel 2002. Sempre con i colori della squadra abruzzese, Plateo, conquista anche la promozione nella massima serie nazionale nel 2003. A seguire veste le maglie di Caserta in B1, di Fabriano e Scafati in Legadue per poi approdare al Basket Veroli con cui conquista ancora una promozione tra i professionisti. Stessa sorte quando gioca con Brindisi nella stagione 2007-2008: promozione dalla serie A dilettanti al secondo campionato nazionale. Dal 2008 alla passata stagione, Tommaso aumenta l’esperienza nella categoria A dilettanti con Trapani, Palestrina e Piacenza:«Tommaso è un giocatore di altissimo livello – dichiara con soddisfazione coach Ferrari – chi lo ha allenato, mi ha confermato che è davvero una fortuna averlo nel roster. E’ un esempio cui rifarsi, sia dal punto di vista umano, le sue qualità come persone sono eccellenti, sia come professionista, il suo approccio fisico e mentale al lavoro di gruppo, al concetto di squadra e le sue caratteristiche tecniche sono edificanti. Sono contentissimo di poterlo avere nel team e sono grato al direttore sportivo Fabrizio Iannarilli che ha condotto brillantemente la trattativa riuscendo a portare a Latina un giocatore di così alto spessore e di grande importanza per il nostro campionato». Anche il DS latinense è estremamente soddisfatto e felice:«Devo ringraziare il Presidente Benacquista che mi ha permesso di tornare nell’ambiente del grande basket e conseguentemente di poter riabbracciare un ragazzo come Tommy al quale sono davvero molto legato – asserisce Iannarilli – ho lavorato con lui per due anni a Veroli, anche nella storica stagione della promozione in Legadue e ricordo che, in occasione del suo ingaggio con la Prima, abbiamo firmato il contratto proprio di fronte al cancello dove si disputa il torneo estivo del Tosarello. Era nel destino di entrambi incontrarci ancora a Latina per dare vita, insieme a tutto il resto dello staff, ad una stagione di soddisfazioni» Le dichiarazioni, ma soprattutto l’entusiasmo di Tommaso Plateo sono un altro segnale determinante della volontà pontina di far bene:«Sono felicissimo di giocare a Latina – afferma con un grande sorriso il neo acquisto pontino –  potrebbe apparire come una frase di circostanza, invece l’emozione che provo, anche in questo preludio di stagione, è altissima. Non vedo l’ora di iniziare ad allenarmi con i miei nuovi compagni: abbiamo un progetto ambizioso da portare avanti e ci impegneremo fin dal primo giorno per raggiungerlo. Lo staff tecnico è di grande valore, il programma societario è importante e sono certo che la passione, la determinazione, la voglia di far bene con cui scenderemo in campo in ogni singola occasione, saranno un’ottima miscela per far muovere il motore della squadra e per far breccia nel cuore dei tifosi»

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket a nome del suo presidente Lucio Benacquista, dello staff dirigenziale e dello staff tecnico, da il benvenuto a Tommaso nel gruppo pontino e gli fa un caloroso “in bocca al lupo” per la stagione che lo vedrà indossare la maglia del Latina Basket.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy