Trento impreziosisce la panchina con l’ex Ozzano Negri

Trento impreziosisce la panchina con l’ex Ozzano Negri

Commenta per primo!

Il 20enne bolognese ha giocato nella passata stagione in A dilettanti con la maglia di Ozzano segnando 8.9 punti a partita (55% da due, 27% da tre, 77% ai liberi) con 3.5 rimbalzi e 1.4 recuperi in 24’ di gioco. Tra le sue migliori prestazioni nella passata stagione, oltre ai 21 punti contro Omegna e Riva del Garda, si ricordano i 20 punti segnati al PalaTrento proprio contro la Bitumcalor. Negri sarà presente regolarmente al raduno della Bitumcalor Trento di giovedì 11 agosto.

In questo momento il roster della Bitumcalor Trento è composto dai seguenti giocatori: Toto Forray, play, 186 cm, 1986; Michele Pedrotti, play, 182 cm, 1993; Marco Spanghero, play/guardia, 185 cm, 1991; Luca Conte, guardia, 193 cm, 1980; Matteo Negri, guardia, 194 cm, 1991; Simone Fiorito, guardia, 200 cm, 1991; Walter Santarossa, ala, 200 cm, 1978; Davide Pascolo, ala, 200 cm, 1990; Devil Medizza, centro, 198 cm, 1990; Marco Pazzi, centro, 203 cm, 1979.

Matteo Negri “Trento è un buon posto per poter lavorare bene: tutti mi hanno parlato bene della società, della sua organizzazione. Ho giocato contro Trento nella passata stagione e mi ricordo l’ottimo impianto del PalaTrento. La squadra è molto buona: ho marcato Conte nella passata stagione ed è stata durissima, poi Forray ha fatto sempre ottime stagioni, Pazzi è un gran lungo e Santarossa ha ottenuto con Trapani la promozione nella passata stagione. E poi ci siamo noi under, che avremo tanto spazio e grandi responsabilità: dovremo dare il massimo per dare il nostro contributo ai risultati della squadra.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy