Treviso: il dopo Corbett resta ancora un rebus di nomi per Pillastrini

Treviso: il dopo Corbett resta ancora un rebus di nomi per Pillastrini

Commenta per primo!

Come scrive spicchi d’arancia, caccia aperta al sostituto di La’Marshall Corbett per la De’Longhi, che avendo speso entrambi i visti extracomunitari dovrà rivolgersi al mercato degli europei o degli stranieri già vistati in Italia. Immediato il sondaggio con Olu Adegboye (MJ Sports-Alpha Agency), liberatosi ieri sera da Cremona dove ha viaggiato a 8.7ppg e 2.6apg in 20.8mpg: l’atleta di passaporto inglese è però un playmaker, mentre Treviso è in cerca di una guardia. Senza esito il tentativo con Kenny Hasbrouck (BDA Sports-MVP) che domenica potrebbe tornare a referto con Cantù e in ogni caso non è disposto a scendere in A2; tempi più lunghi invece per valutare chi sarà l’esubero di Chieti tra Ty Abbott e Ivan Lilov (la scadenza del gettone del bulgaro è fissata al 21 dicembre e la Proger sta valutando se schierarlo nella prossima gara di domenica). Tra gli europei Bosman A che non militano in Italia si valuta Michal Michalak (Invictus Sports Group-DoubleB), 22enne guardia-ala polacca che viaggia a 10.3ppg e 4.4rpg al Torun.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy