UFFICIALE: Coach Ponticiello resta sulla panchina della Viola, che rilancia tentando il ripescaggio in Gold

UFFICIALE: Coach Ponticiello resta sulla panchina della Viola, che rilancia tentando il ripescaggio in Gold

Commenta per primo!

“Tanto tuonò che piovve: la società Viola comunica che è arrivata stasera la firma del contratto da parte del duo Ponticiello e Russo in un ambiente informale in un noto locale Reggino. Sarà dunque “Ciccio” Ponticiello, con l’ausilio di Aldo Russo, a guidare la viola per l’anno sportivo 2013/2014 nell’appassionante campionato di Legadue Silver. Soddisfazione è stata espressa da entrambe le parti per un programma che la Viola intende portare avanti nel segno della continuità con il settore tecnico che tanto bene ha fatto nell’anno sportivo appena passato culminato con la promozione in Legadue Silver. Inizia dunque a nascere la nuova squadra nero arancio con il primo colpo di mercato messo a segno dalla Muscolino’s band. Agli allenatori la società porge gli auguri di buon lavoro.”.

Partiamo direttamente dal comunicato della società di Via Pio XI per raccontare la grande notizia tanto attesa dai tifosi nero arancio. Francesco Ponticiello rimane alla guida della compagine dello stretto assieme al suo fido assistente Russo con l’obiettivo di ripetere la splendida annata della scorsa stagione. L’accordo era nell’aria ma, lunedì notte, è arrivata la comunicazione ufficiale da parte dell’addetto stampa della Viola Lorenzo Mazzitelli che ha mandato in visibilio tutti i tifosi dato che il tecnico campano ha ottenuti solo consensi da quando è arrivato a Reggio Calabria. Ponticiello guiderà la Viola in questa sua esperienza in legadue Silver ed avrà il compito di scegliere gli uomini giusti per formare un gruppo competitivo in una categoria importante del basket italiano.

Il lavoro sarà importante ma l’ex coach di Matera ha dimostrato di saperci fare e potrà, assieme alla dirigenza, scegliere gli atleti giusti per il suo progetto tecnico anche se c’è la speranza di confermare gran parte dei protagonisti dell’ultima versione del team nero arancio. La prima mossa era quella più importante dato che la squadra la fa l’allenatore e la Viola ha deciso di riaffidarsi ad un uomo che ha fatto giocare una grande pallacanestro su due lati del campo e che ha portato una squadra dall’ultimo posto fino ad accarezzare con mano il sogno play-off. Ponticiello conta di ripetersi e sa che avrà grande fiducia sia dall’ambiente che dalla dirigenza reggina che non ha valutato altre ipotesi se non quella di confermare l’istrionico Francesco, autentico idolo della tifoseria nero arancio.

I presupposti per un’altra grande stagione cominciano ad esserci tutti: del resto ieri pomeriggio, in occasione della conferenza stampa che ha sancito il rinnovo, l Vicepresidente Josè Campisi ha fatto un annuncio che ha alimentato gli entusiasmi :”Eccoci qui a ricominciamo una nuova avventura. Innanzitutto vi dico che non è detto che faremo la Silverperché inoltreremo subito richiesta di ripescaggio in Gold in quanto pensiamo che ci sarà qualche posto vacante e noi siamo disponibili a riempirlo, vediamo se accetteranno la domanda. Lo scorso anno abbiamo avuto qualche problema che abbiamo superato, la società è consapevole di quello che va a fare presentando domanda per la Gold, stiamo chiudendo l’anno 2012-2013 nel migliore dei modi e di conseguenza la programmazione ci porta a fare questo passaggio volendo. Detto ciò faccio i complimenti a coach Ponticiello con il quale abbiamo già scambiato qualche idea per il futuro e che ci dovrà dare una grossa mano per realizzare la nuova squadra”.

Adesso si può tranquillamente cominciare ad allestire l’organico, con un occhio al piano di sopra: ci sono due mesi di tempo prima dell’inizio della preparazione, e serve programmazione. In bocca al lupo dunque alla Viola ed al suo confermato timoniere, pronto a guidare i nero arancio nei difficili mari del dilettantismo che cambia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy