UFFICIALE: Kenny Lawson nuovo centro della Virtus Bologna

UFFICIALE: Kenny Lawson nuovo centro della Virtus Bologna

E’ il centro ventottenne di Oceanside, infatti, l’ultimo arrivo alla corte di Alessandro Ramagli. Vi entra con una notevole esperienza del campionato di Serie A2 Citroen, avendolo affrontato già nella passata stagione con i colori del Basket Recanati.

Commenta per primo!

La Virtus Segafredo Bologna mette ufficialmente sotto canestro il californiano Kenny Lawson. E’ il centro ventottenne di Oceanside, infatti, l’ultimo arrivo alla corte di Alessandro Ramagli. Vi entra con una notevole esperienza del campionato di Serie A2 Citroen, avendolo affrontato già nella passata stagione con i colori del Basket Recanati.

“Un giocatore davvero interessante”, commenta il presidente Alberto Bucci, “che aveva la possibilità di giocare in Serie A. La bravura dei nostri manager lo ha convinto a scegliere la Virtus e il nostro progetto. E’ un bell’attaccante, ha tiro frontale e sa giocare spalle a canestro, oltre che essersi dimostrato un ottimo rimbalzista. In più, sa creare spettacolo. Piacerà ai nostri tifosi, e siamo contenti di averlo con noi”.

KENNY LAWSON JR. è nato a Oceanside, in California, il 18 settembre 1988. Centro di 208 centimetri, ha iniziato nella High-School Vista Murrieta, tra le più blasonate della California. E’ poi passato alla Creighton University di Omaha, in Nebraska, università nella quale si sono formati giocatori come Paul Silas, Benoit Benjamin, Kyle Korver, Anthony Tolliver e più recentemente Doug McDermott.

Con i “Bluejays”, ha giocato complessivamente 143 partite con una media di 19.6 minuti, e con 13.1 punti e 6.8 rimbalzi di media, chiudendo la sua esperienza NCAA nei top 20 nella storia del college, e al primo posto quanto a partite giocate. Ha iniziato la sua avventura tra i professionisti in Cina allo Jiangsu, in totale tre mesi viaggiando a 22 punti e 11 rimbalzi a partita. Nella stagione 2011/2012 si è trasferito in Israele, all’Eshet Tours Bnei Hasharon Herzelia, disputando 21 partite per 31.5 minuti, 12,6 punti e 6.3 rimbalzi a gara. L’anno successivo si è trasferito in Corea, al Seoul Samsung Thunders, per sole cinque partite prima di rientrare negli States, in D-League allo Iowa Energy.

Tornato in Israele nel 2013/2014, ha iniziato la stagione all’Ironi Nahariya, trasferendosi a dicembre Ramat Hasharon. Una breve esperienza in Spagna nel 2014-2015, al Ribeira Sacra Cb Breogan Lugo in Leb-Gold (8 partite alla media di 6.6 punti e 3.9 rimbalzi), poi ancora Israele per il resto della stagione: Ironi Nahariya, 26 giocate e 26 minuti di utilizzo con 9.5 punti, (46% da 2, 36% da 3) 7 rimbalzi e 11 gare in doppia cifra.

Nella passata stagione è arrivato in Italia, approdando in Serie A2 Citroen, girone Est, con il Basket Recanati. Ne è uscita un’annata di grande impatto: 30 partite giocate con una media di 34.4 minuti in campo, con 20.4 punti e 10.6 rimbalzi a gara. Numeri confermati nei playout, dove in quattro incontri Kenny ha tenuto il parquet per 35.1 minuti a partita, con 15 punti e 10.8 rimbalzi di media.

Stazza imponente ma fisico particolarmente agile, ama giocare anche fuori dall’area e possiede un buon tiro dalla distanza e notevoli doti di difensore e rimbalzista.

FONTE: Uff. Stampa Virtus Pall. Bologna

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy