Ufficiale l’arrivo di Malamov ad Anagni

Ufficiale l’arrivo di Malamov ad Anagni

Commenta per primo!

Di esperienza nei campionati professionistici, Malamov ne ha da vendere: dopo le giovanili alla Fortitudo Roma e alla Montepaschi Siena, Malamov, svincolato, si trasferì a a giocare in Russia, a San Pietroburgo, per poi tornare in A2 a Rimini. Da lì la lunga trafila nell’ex B1: Caserta, Veroli, poi la B2 vinta a Bergamo, e Brindisi; l’esperienze a Sant’Antimo, Matera, i due anni a Molfetta e poi Ruvo e Ravenna nella scorsa stagione. Ora l’arrivo all’A.D. Anagni Basket, dove ritrovare, in un certo senso, le sue “origini”, in quanto ritroverà due sue vecchie conoscenze, alle quali è molto legato: coach Luciano Nunzi e Riccardo Santolamazza, rispettivamente coach e compagno di squadra ai tempi della Fortitudo Roma.

“E’ davvero un sogno ritrovare Luciano, e anche Riccardo. Non capita spesso un’occasione così, ritrovare il tuo allenatore delle giovanili. E’ molto bello essere partiti insieme e ritrovarsi, diciamo, da grandi in un contesto del tutto diverso. Ci tenevo tanto ed è stato anche il motivo per cui ho accettato subito: c’è stata certo una trattativa negli ultimi mesi, ma era la mia prima  intenzione venire ad Anagni, e quindi credere in quello che la società di Anagni ha creato, il bel lavoro che ha fatto in questi anni e quindi farne parte”.

Malamov dice la sua sul nuovo campionato, la Divisione Nazionale A:

“Sul nuovo campionato, è normale, ce la siamo fatta tutti un’idea, però sarà meglio aspettare di ritrovarsi nelle cose per esprimere un giudizio. Sicuramente sarà una cosa unica e entusiasmante poter giocare contro tutte le squadre della Divisione Nazionale A e confrontarsi con ogni realtà; bisogna valutare anche i contro naturalmente, come il giocare spesso che cambierà tutti i ritmi, anche e soprattutto quelli dell’allenamento. Anche gli under saranno un fattore nuovo, una cosa positiva l’ingresso di molti giovani, ma anche un’incognita sull’impatto che avranno. Bisognerà solo vedere e aspettare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy