UFFICIALE: Mantova, confermato Alessandro Amici

UFFICIALE: Mantova, confermato Alessandro Amici

L’atleta pesarese sarà per il secondo anno consecutivo alla corte di coach Martelossi

Commenta per primo!

Dopo che era stato lo stesso giocatore sul proprio profilo Instagram a far presagire al rinnovo, è arrivato il comunicato degli Stings a fugare ogni dubbio:

“La Pallacanestro Mantovana è felice di comunicare che l’atleta Alessandro Amici vestirà la divisa virgiliana anche per la stagione 2016/17.
Nato a Pesaro il 10 luglio 1991, alto 200 cm., può ricoprire il ruolo di 3 e 4.
Cresciuto nella Victoria Libertas Pesaro, dove ha svolto tutta la trafila delle giovanili con la maglia della Scavolini. Nella stagione 2008/09 con la formula del doppio tesseramento nel Basket Cagli, in Serie C Dilettanti. Nella stagione 2019/10 (ancora in doppio tesseramento con Pesaro) sale di categoria e disputa il campionato di Serie B Dilettanti con la maglia del Senigallia dove raggiunge i playoff.
Nel 2010/11 arriva la prima esperienza in Legadue con l’Andrea Costa Imola mentre nella stagione successiva si consacra definitivamente con la maglia della Pallacanestro Firenze in Divisione Nazionale A dove chiude il campionato con la conquista dei playoff e 14.4 punti di media a partita.
Nel 2012 fa ritorno alla “casa madre” V.L.Pesaro, dove disputa per la prima volta in carriera il campionato di Serie A.
Il campionato 2013/14 lo inizia ancora in Serie A in terra marchigiana ma nel gennaio 2014 si accasa a Ferrara in A2 Silver.
Nella stagione 2014/15 è confermato alla Mobyt Ferrara in A2 Silver dove, allenato da coach Martelossi, conquista il secondo posto in classifica e i playoff.
Nella stagione 2015/16 con la Dinamica Generale Mantova chiude con 9.5 punti, 3.5 rimbalzi e 1.9 assist in 25.44 minuti di media nelle 30 gare disputate durante la stagione regolare.

Le parole di “Ale”, felice per la seconda stagione in biancorosso:
“Sono molto contento di poter continuare la mia avventura in maglia Stings! Veniamo da un anno colmo di emozioni che purtroppo non si è chiuso nella maniera che ognuno di noi si aspettava, ma comunque certe esperienze servono per crescere, sia personalmente e anche che per la Società stessa e spero possa essere un punto di partenza. Vedendo come si sta muovendo la Società mi sembra che ci siano tutti i presupposti per divertirsi ancora tanto e cercare di raggiungere il risultato migliore possibile.
Sono anche personalmente molto contento perchè avrò la possibilità di far crescere ancora di più un feeling con i tifosi che negli ultimi mesi era arrivato ad un buon livello!
Manca poco più di un mese all’inizio della prossima stagione e la carica che sento è già altissima… a presto!!!”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy