UFFICIALE: Recanati, firmato Riccardo Bolpin

Grande colpo del Basket Recanati che, vincendo la concorrenza di altre Società titolate, può ufficializzare il prestito di uno dei più talentuosi giovani del panorama italiano: l’under Riccardo Bolpin, punto fermo della nazionale under20.

Commenta per primo!

Grande colpo del Basket Recanati che, vincendo la concorrenza di altre Società titolate, può ufficializzare il prestito di uno dei più talentuosi giovani del panorama italiano: l’under Riccardo Bolpin, punto fermo della nazionale under20.

Nato a Mestre il 9 Febbraio 1997, Riccardo Bolpin è un play/guardia di 197 cm. di 87 kg. E’ cresciuto nelle giovanili della Reyer Venezia – che ne detiene la proprietà sportiva – svolgendo tutta la trafila nella società lagunare. Con la squadra oro granata si è laureato campione d’Italia Under 15, vanta esperienze in Euroleague Under 18 e nello scorso aprile ha giocato la finale scudetto Under 20 d’Eccellenza nel match disputato a Cantù al cospetto di oltre 4.000 spettatori. In vista degli Europei che si terranno dal 16 al 24 Luglio a Helsinki, Riccardo è fortemente accreditato a far parte del gruppo di coach Stefano Sacripanti. Con la maglia azzurra, Bolpin vanta anche una partecipazione agli Europei Under 16 di Kiev nel 2013 dove ha ottenuto un quarto posto, un Mondiale Under 17 a Dubai nel 2014 e, lo scorso anno, l’esperienza all’Europeo Under 18 di Volos (Grecia) agli ordini di coach Andrea Capobianco, risultando il miglior giocatore con il 60% dall’arco dei 3 punti, realizzando complessivamente 75 punti, con un high di 20 contro la Bosnia. Nella stagione 2015/2016 – in doppio tesseramento – ha indossato la casacca della BCC Basket Agropoli nel girone Ovest della A2, disputando 35 gare tra regular-season, playoff e Coppa Italia, per complessivi 478 minuti (13,2  di media in campionato), realizzando complessivamente 108 punti (3,5) con il 50% da 2, il 68% ai liberi, oltre ad 1,4 rimbalzi. Giocatore totale, grande visione di gioco, ha un’eccellente tecnica di tiro con ed abilità nel palleggio. Preferisce giocare da play per avere la palla in mano e far girare la squadra, anche se si adatta benissimo nel ruolo di guardia e, all’occorrenza, dare qualche minuto da “3” visto il fisico. Viene a Recanati per proseguire il suo percorso di crescita e maturazione sotto la guida dell’esperto coach Marco Calvani, che ha commentato così il suo arrivo: “Siamo molto contenti di essere riusciti ad aggiudicarci Riccardo – ha riferito Calvani –. E’ un giovane di interesse nazionale e per questo eravamo per lui una della varie possibilità come Club dove sarebbe potuto andare a giocare il prossimo Campionato. La scelta di Recanati da parte del ragazzo aggiunge valore e credibilità alla nostra Società e di questo siamo onorati. Riccardo, ur se molto giovane, ha grandi qualità non solo dal punto di vista tecnico, ma anche nel saper stare in campo con personalità. Un giocatore versatile che fa del playmaking uno dei uoi punti di forza. Sarà un nostro ulteriore obietiv, oltre che piacere, contribuire alla sua crescita tecnica ed avvalerci delle sue potenzialià”.

Ringrazio la Società– dice Riccardo Bolpinper la fiducia che mi ha dato e sono orgoglioso che il coach, Marco Calvani, mi abbia voluto. Per me è motivo di grande soddisfazione entrare a far parte di questo progetto, darò tutto me stesso per ricavarmi minuti importanti all’interno della squadra. Se c’è una cosa che ho imparato dalla scorsa stagione ad Agropoli è che con il duro lavoro si possono ottenere grandi risultati, a volte anche inaspettati, ed è quello che spero di raggiungere a Recanati. Un saluto a tutti i tifosi, ci vediamo presto per iniziare con grande entusiasmo questa nuova avventura! Infine, mi sembra doveroso ringraziare la Società del Basket Agropoli e l’intera città per l’incredibile annata e le emozioni condivise”.

FONTE: Uff. Stampa U.S. Basket Recanati

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy