UFFICIALE: Scafati, un altro biennale. E’ il turno di Nicholas Crow

UFFICIALE: Scafati, un altro biennale. E’ il turno di Nicholas Crow

Commenta per primo!

La Givova Scafati Basket è lieta di comunicare a tutti i tifosi l’arrivo in casa gialloblu’ di un altro importante atleta che si aggiungerà al team 2015/16: Nicholas Crow.

Ala piccola classe ’89, figlio d’arte, Nicholas cresce sui campi di Rimini, dove suo padre Mark aveva giocato, facendo la sua prima apparizione con i Crabs in Legadue nel 2007/2008, per poi essere dato in prestito a Fossombrone e l’anno successivo a Brescia, in terza serie, anni in cui l’atleta ha registrato medie punti in doppia cifra. Sempre negli anni 2007/2008 fa anche il suo debutto nella Nazionale Italiana Under 18 prima – con la quale ha disputato gli Europei di Madrid- e Under 20 poi. Nel 2011, dopo il fallimento del club riminese, Crow viene ingaggiato dall’Upea Capo d’Orlando, sempre in terza serie, ed in quella stagione mette a referto 12 punti e 6 rimbalzi a partita. Nicholas fa il suo esordio in serie A in maglia Avellino dove, nel 2012-13, ha giocato solo 9 partite per un serio infortunio al polso destro. La stagione successiva, viene ingaggiato dalla Fulgor L. Forlì per la quale segna 256 punti stagionali in 21 presenze. Quell’anno i suoi tabellini dicono: 12.1 punti, 4.1 rimbalzi e 1.6 assist in media a partita. Il suo ultimo campionato, prima dell’arrivo a Scafati, è in serie A con la Consultinvest Pesaro.

In merito a questo nuovo importante acquisto, dichiara entusiasta il Patron Longobardi: “Diamo il benvenuto a Nicholas Crow, un altro atleta che ha fatto sempre bene nella Serie A2 Gold e in Serie A; devo dire che stiamo costruendo una squadra giovane, intrigante con giocatori che sanno fare molto bene e che hanno la grinta e la voglia di fare, e poi con Nicholas abbiamo aggiunto ancora un contratto biennale, ennesimo segnale di un progetto a lungo termine il nostro, quello di costruire, insieme a coach Perdichizzi e al GM Guastaferro, una squadra completa anche per il prossimo anno. Completeremo il roster con un play americano e con un altro giocatore che andrà a perfezionare la rotazione dei lunghi e che non dovrà togliere spazio a Matrone, al quale vogliamo dare il minutaggio che si merita. Sarà una squadra energica, giovane, frizzante la Givova Scafati del prossimo campionato di serie A2, sicuramente tra le migliori per energia e resistenza, con atleti giovani ma di esperienza, con un bagaglio sia in serie A2 Gold che in serie A. Tutti i giocatori sono entusiasti e devo dire che finora siamo riusciti, a raggiungere gli obiettivi prefissati per la campagna acquisti, costruendo un team che, nel rispetto dei budget, potrà dare soddisfazioni a tutti noi ed entusiasmo ai nostri tifosi. Continuando così, penso che, insieme ad Alessandro Rossano e Giovanni Acanfora, terremo fede ai nostri impegni nel rispetto del budget prefissato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy