UFFICIALE: Tortona che colpo, ingaggiato Marco Spissu!

UFFICIALE: Tortona che colpo, ingaggiato Marco Spissu!

Commenta per primo!

Il Derthona Basket comunica di aver acquisito per la stagione 2015/2016 le prestazioni sportive di Marco Spissu .

Marco , attualmente impegnato con la nazionale under 20 agli europei di categoria in svolgimento a Lignano Sabbiadoro , è un playmaker di 184 cm ed è nato a Sassari nel 1995 .

E’ un prodotto del vivaio della Dinamo Sassari , squadra con la quale esordì in serie A ad appena 16 anni . Ha giocato a Casalpusterlengo dove oltre ad avere un minutaggio di circa 12’ a partita , ha conquistato il titolo nazionale under 19 risultando mvp della manifestazione . Nella scorsa stagione ha iniziato sempre a Casalpusterlengo per poi passare alla Viola Reggio Calabria dove ha chiuso con 5.7 punti in circa 17 minuti di utilizzo .

Il presidente Tava conferma che con l’acquisto di Marco il roster per il prossimo campionato è sostanzialmente definito . “ La scelta è caduta su un giovane di talento ( tanto è vero che lo possiamo ammirare in tv in questi giorni ) in un ruolo , quello di playmaker , di fondamentale importanza . La scelta va nella direzione di un complessivo ringiovanimento della rosa a disposizione di coach
Cavina , necessario per un campionato più fisico e atletico di quello passato . E’ sicuramente una scommessa ma riteniamo che ci siano tutte le condizioni per vincerla”.

Marco Picchi dice che c’erano parecchie strade possibili per il ruolo di playmaker da affiancare a Simoncelli . “ Abbiamo scelto la strada più intrigante scegliendo un ragazzo del 1995 con tutti i rischi che questo può comportare . Noi siamo convinti che siano maggiori i benefici di avere un ragazzo talentuoso , brillante e in crescita visto che , a dispetto dei soli 20 anni , gioca già da tempo con grande maturità . Abbiamo quindi , anche in questo caso , confermato la scelta di optare per la linea verde a dispetto magari di un po’ di esperienza . Siamo convinti di avere fatto la scelta giusta sicuri che per Marco sarà l’anno della definitiva consacrazione “.

Coach Cavina invece conosce Spissu dai tempi di Sassari e ci racconta : “ Quando giovanissimo non perdeva nessun allenamento della prima squadra sfidando gli americani alla gara del tiro da 3 punti . Mi è sempre rimasto impresso questo ragazzino che poi alla domenica era sempre presente a bordo campo come mop-boy  , modo più semplice per stare vicino a un mondo professionistico che era il suo vero obiettivo fin da bambino . Conosco personalmente il giocatore con caratteristiche di vero playmaker , ha già grande esperienza internazionale a livello giovanile . Mi aspetto che per lui sia una tappa fondamentale per la sua crescita e un’occasione per migliorarsi ulteriormente “.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy