UFFICIALE: Virtus Bologna, c’è il ritorno di Andrea Michelori

Dopo otto anni, le strade di Virtus Bologna e Andrea Michelori si ricongiungono.

Commenta per primo!

Dopo otto anni, le strade di Virtus Bologna e Andrea Michelori si ricongiungono. Il lungo milanese, trentotto anni e alle spalle un’esperienza di diciannove stagioni nel massimo campionato della pallacanestro italiana, torna a indossare la canotta bianconera che già fu sua nelle stagioni 2006-2007 e 2007-2008, nelle quali la Virtus arrivò a disputare una finale-scudetto contro Siena e due finali di Coppa Italia, contro Treviso e Avellino.

“Riportiamo a casa un giocatore di grande esperienza”, commenta il presidente Alberto Bucci, “che ha calcato i campi di Serie A per quasi vent’anni e ancora oggi è in grado di produrre una pallacanestro di grande livello. Ci ha colpiti anche l’entusiasmo con cui è pronto ad iniziare l’avventura, con l’intento di aiutare i giovani a crescere. Andrea è una persona seria, che certamente ci darà minuti importanti in campo ma sarà un esempio, con il suo lavoro ed il suo impegno, anche fuori dal parquet”.

“Penso che la dote più significativa di Andrea”, commenta coach Alessandro Ramagli, “sia che anziché usare mille inutili parole lui ha sempre comunicato attraverso i fatti sul campo, nel corso della settimana e la domenica quando si alza la palla a due. Un giocatore che guida i compagni attraverso l’esempio è un tesoro da tenere caro, in qualunque società, e per il progetto che abbiamo in mente diventa fondamentale. Mi ricorda un altro giocatore che alla Virtus ha lasciato il segno e ho avuto il piacere di allenare nella parte finale della sua carriera: Alessandro Frosini. Andrea è un tipo così, di quelli che vanno al di là di statistiche, punti, rimbalzi, minuti giocati, e che ti danno un valore aggiunto prezioso con il lavoro quotidiano”.

ANDREA MICHELORI è nato a Milano il 20 febbraio 1978. Ala-centro di 202 centimetri, un’esperienza che ne fa un “uomo squadra” di assoluto valore, è cresciuto nelle giovanili dell’Olimpia Milano, con cui ha debuttato in Serie A nel 1996, iniziando una carriera che lo ha portato a disputare ben 19 edizioni consecutive del campionato italiano. A Milano è rimasto fino al 2002, con 126 gettoni di presenza in prima squadra, per poi trasferirsi per due anni alla Pallacanestro Biella e per altri due, dal 2004, alla Pallacanestro Cantù.

Nel 2006 l’inizio della sua prima esperienza con la Virtus Bologna. Due stagioni (una griffata Vidivici, l’altra La Fortezza) e un totale di 47 partite giocate in campionato con medie-gara di 15.6 minuti, 5.46 punti e 1.5 rimbalzi, con la Virtus che in quel periodo raggiunse la finale-scudetto persa contro Siena nella stagione 2006-2007 e due finali consecutive di Coppa Italia, perse con la Benetton Treviso nel 2007 e con la Scandone Avellino nel 2008. In bianconero ha inoltre debuttato in Eurolega nella stagione 2007-2008.

Dal 2008, la prima esperienza, ancora una volta biennale, alla Juvecaserta, da cui si è trasferito nel 2010 alla Mens Sana Siena, con la quale ha conquistato due scudetti, due edizioni della Coppa Italia e una Supercoppa Italiana, arrivando anche nel 2011 a giocare la Final Four d’Eurolega. Chiusa l’esperienza di Siena, è tornato per tre stagioni alla Juvecaserta.

In totale ha giocato 531 partite in Serie A segnando 3107 punti con la media di 5.9 punti a partita, una percentuale al tiro da due del 55.8%, con 1894 rimbalzi alla media di 3.6 a partita.

Nella passata stagione ha scelto la Scaligera Basket Verona, in Serie A2 Citroen Est. Con la canotta della Tezenis ha giocato 30 partite, con medie-gara di 15 minuti, 4.4 punti e 2.3 rimbalzi, più che raddoppiate nei playoff (29.5 minuti, 9 punti e 7.3 rimbalzi di media).

Ha collezionato 59 presenze con la Nazionale maggiore, dal 2001 al 2008, conquistando il bronzo nel 2001 ai Giochi del Mediterraneo di Tunisi vinti dalla Spagna e facendo parte della selezione guidata da Carlo Recalcati che nel 2006 ha partecipato ai Mondiali in Giappone, eliminata agli ottavi dalla Lituania.

FONTE: Uff. Stampa e Comunicazione Virtus Pall. Bologna

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy