UFFICIALE: Virtus Bologna, i primi arrivi sono Ndoja e Spizzichini

UFFICIALE: Virtus Bologna, i primi arrivi sono Ndoja e Spizzichini

Primi arrivi in casa Virtus Bologna per la stagione 2016-2017.

Commenta per primo!

Primi arrivi in casa Virtus Bologna per la stagione 2016-2017, e si tratta di una “new entry” assoluta e di un significativo ritorno. Vestirà per la prima volta in carriera la canotta bianconera Klaudio Ndoja, ala forte trentunenne originaria di Scutari, Albania, lottatore dei parquet dotato anche di grande precisione al tiro, con una lunghissima esperienza del campionato italiano vissuta tra Serie A e A2. Ndoja, che ha firmato con la Virtus un contratto biennale, è reduce dall’ultima stagione giocata in Serie A2 Citroen Est con la Dinamica Mantova, eliminata ai playoff da Agrigento e finalista di Coppa Italia di A2.

Il ritorno è quello di Gabriele Spizzichini, cresciuto nel vivaio bianconero alla palestra Porelli e debuttante in massima serie, ormai sei anni fa, proprio con la V nera sul petto. Il play-guardia romano ha giocato nell’ultima stagione nella Givova Scafati, approdando alle semifinali playoff della Serie A2 e vincendo la Coppa Italia di categoria.

“Due arrivi importanti, due giocatori di ottimo livello”, commenta il presidente Alberto Bucci. “Intanto, siamo felici di aver riportato a casa un ragazzo che è cresciuto in casa nostra: Spizzichini tornerà a vivere la quotidianità della palestra Porelli e l’atmosfera in cui si è formato. Ndoja è un ottimo giocatore e una bella persona, uno che combatte e non molla mai. Questi sono gli uomini che vogliamo nella nostra Virtus. Per riconquistare il pubblico occorre un gruppo di persone che in campo mostri quanto tiene ai colori della maglia, che a fine partita non abbia mai rimpianti da spendere. Potremo sbagliare, ma gli errori faranno parte della crescita, soprattutto se avremo sempre la certezza di aver dato tutto”.

FONTE: Uff. Stampa Virtus Pall. Bologna

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy