Viola, mercato in fermento. Obiettivi Mordente, Pini e Crosariol?

Viola, mercato in fermento. Obiettivi Mordente, Pini e Crosariol?

Commenta per primo!

La società appare sana e fortemente volenterosa dei piani altissimi del basket italiano. La rimodulazione societaria unita all’inserimento di nuove pedine nel Consiglio di Amministrazione sta permettendo al Gm Condello di puntare in alto e provare a costruire una squadra di prima fascia.

Marco Mordente è a Reggio Calabria: ha dormito in un grande albergo di Scilla ha passeggiato sulla strada principale della città in compagnia del Gm Condello,del Presidente Branca e del Coach Giovanni Benedetto ma ancora, la sua clamorosa firma in riva allo stretto non è ufficiale. La trattativa appare davvero complicata ed avrà un esito definitivo( o negativo o positivo) nei prossimi giorni.

Mordente da numero tre – Perché la Viola avrebbe dovuto ingaggiare Mordente? Cosa ci fa un altro play-guardia alla corte di Giovanni Benedetto?

L’idea di fondo potrebbe essere rappresentata dalla voglia di rendere duttile lo scacchiere di esterni nero-arancio affidato al momento nelle mani di Spinelli,Freeman e Rullo. Altre trattative -In attesa del “si”, scendono le quotazioni riguardanti l’ingaggio del baby play Valerio Costa, diciottenne reggino impegnato con gli Europei Under 18.

Ed i lunghi? L’ultimo colpo riguarderà lo straniero, nel frattempo la dirigenza conferma interesse nei confronti del finalista scudetto con Reggio Emilia Giovanni Pini. L’alternativa? Sempre dal sapore di ex nazionale: si chiama Andrea Crosariol.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy