Arriva la Pallacanestro Mantovana

Arriva la Pallacanestro Mantovana

Commenta per primo!

Il 19 agosto, data fissata per l’inizio della preparazione in casa Stings, si avvicina velocemente, e così la società di Poggio Rusco aumenta il ritmo nelle trattative che porteranno volti nuovi nell’ambiente bianco-rosso.
Infatti, oltre ad alcune novità importanti come il restyling del logo “Stings” e all’iscrizione su Instagram da parte della società mantovana, la dirigenza poggese ha chiuso le trattative per i posti vacanti nell’area tecnica; ad occupare i tasselli vuoti sono arrivati il ferrarese Marco Bani, che sostituirà Raoul Parisi in veste di preparatore atletico, e Gabriele Grazzini, che affiancherà coach Morea durante la stagione che si appresta ad iniziare.

Al contrario, il roster che disputerà il campionato di Lega2 Silver, non è ancora completo.
La strategia che si intuisce abbia guidato la dirigenza poggese, è quella di non agire consigliata dalla fretta, spesso nemica delle società, ma piuttosto di programmare con estrema cautela ogni mossa di mercato.
Primo obiettivo raggiunto, seguito e fortemente voluto da coach Morea, è stato Alex Ranuzzi, fresco vincitore della Coppa Italia della Divisione Nazionale A, e già accostato varie volte alla societa mantovana negli anni passati.
L’ex Castelletto, giocatore che può ricoprire sia il ruolo di ala grande che di ala piccola, aggiunge un mix tra dinamismo e agonismo che sicuramente gioverà alla squadra mantovana.
Notizia di oggi invece, è la firma per gli Stings del giovane classe ’93 Francesco Veccia, play/guardia che arriva in prestito dalla Pallacanestro Reggiana e che avrà sicuramente a sua disposizione uno staff e un ambiente che lo metterà nelle condizioni di migliorare concedendogli minuti e fiducia.

Ora rimangono sei i posti vuoti nel roster, ma con l’amichevole contro la Temple Owls University che incombe c’è da star certi che nelle prossime ore nuovi comunicati verranno pubblicati sul sito ufficiale degli Stings.
Per i tifosi poggesi non resta che rimanere in attesa, forti della consapevolezza che la società metterà a disposizione di coach Morea un gruppo che potrà farsi valere e rispettare durante la stagione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy