Bari: intervista a Luca Ciocca

Bari: intervista a Luca Ciocca

Commenta per primo!

Una conferma, la sua, impreziosita dal ruolo di vice-capitano, al fianco di capitan Mimmo Morena. “Non posso che essere orgoglioso del riconoscimento – ha commentato, a tal proposito, Ciocca – un attestato alle tante stagioni trascorse in questa società, nonchè all’impegno sempre profuso negli anni. Avere Mimmo come capitano, poi, è un ulteriore onore, perchè da un giocatore e da un uomo così c’è solo da imparare”. Quanto al gruppo che si sta formando in queste prime settimane di preparazione, l’impressione è molto positiva. “Devo dire che s’è già instaurato un ottimo feeling. – ha proseguito la guardia barese – Ci stiamo ancora conoscendo, ma i segnali sono confortanti. Chi mi ha impressionato tra i nuovi? Se devo fare un nome solo, dico Mian, che non conoscevo. Ha talento e si vede in ogni cosa che fa. In ogni caso, è tutto il gruppo ad essere di ottimo livello. Basti pensare agli innesti del reparto senior, con Morena, sono arrivati due giocatori come Cardillo e Ruggiero, giovani, ma già con grande esperienza della terza serie. E poi c’è Deguara, per il quale sarebbe sufficiente la struttura fisica, alla quale, però, riesce ad abbinare interessanti doti tecniche, oltre agli altri due under, Barozzi e Lazovic, volti noti da queste parti”. Insomma sembrano esserci tutti i presupposti per fare bene? “Si, stiamo lavorando con grande intensità e concentrazione, i nuovi si stanno ambientando al meglio e non resta che continuare su questa squadra, seguendo le indicazioni del coach e del suo staff”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy