Bondi, contro Recanati per riprendere la marcia

Bondi, contro Recanati per riprendere la marcia

I biancoazzurri devono tornare alla vittoria per non perdere il treno playoff

Commenta per primo!

Sul campo neutro del PalaGuerrieri di Fabriano, Ferrara dovrà vedersela contro un’agguerrita Recanati alla disperata ricerca di punti salvezza. La truppa di coach Sacco infatti è al penultimo posto ma viene dalla pesante vittoria sul campo di Matera che ha ridato speranze ed energie ai leopardiani La Bondi dal canto suo proviene da un inaspettato stop casalingo contro Trieste, che ha complicato non poco i piani per raggiungere i playoff. In casa estense però non si vuole lasciar nulla di intentato, quindi in settimana è stato tagliato il deludente Henderson per poi rimpiazzarlo con Ike Udanoh. Questo atletico lungo “undersize” porterà energia, atletismo e versatilità difensiva rendendo Ferrara una squadra più completa e camaleontica.

Recanati nonostante il campo neutro Recanati lotterà con le unghie e con i denti, potendo schierare in quintetto un lungo importante come Kenny Lawson (20.6 punti e 10.7 rimbalzi) affiancato dall’esperto Attilio Pierini (11.6 punti e 4.4 rimbalzi). L’altra ala sarà Giacomo Maspero (5 punti e 1.9  rimbalzi) mentre gli spot da guardia e play saranno coperti rispettivamente da Adam Sollazzo (16.2 punti, 6.7 rimbalzi e 4.2 assist) ed Andrea Traini (9.3 punti, 3.5 rimbalzi e 3.3 assist). Dalla panchina coach Sacco può attingere a tutta l’esperienza del playmaker Dimitri Lauwers (6.2 punti, 2.4 rimbalzi e 2.5 assist) e del lungo Daniele Bonessio (3 punti e 4.5 rimbalzi), senza tralasciare i giovani Alessandro Procacci e Giovanni Allodi.

All’andata la Bondi vinse 83 a 76 mandando cinque giocatori in doppia cifra.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy