De Longhi Treviso pronta ad accogliere l’’Aurora Basket Jesi

De Longhi Treviso pronta ad accogliere l’’Aurora Basket Jesi

Fonte: http://trevisobasket.it/prima-squadra/

 

La prima in classifica contro una delle squadre a priori meno accreditate della Lega Est: queste le protagoniste dell’anticipo di sabato, De’ Longhi Treviso e Aurora Basket Jesi.

Treviso, lo scorso anno in Silver, vanta 4 vittorie su 4 disputate contro Roseto, Recanati, Matera e Ferrara. Di queste, Recanati e Matera sono state le uniche due vittime di Jesi, l’una battuta nel primo Derby delle Marche, l’altra in casa nella quarta giornata.

Gli obiettivi dell’ex di Bargnani e Mike D’Antoni, attualmente l’unica a quota 8 punti, sono senz’altro i play-off, mentre quello dei ragazzi di Lasi è la salvezza, ma chissà che non riescano a togliersi qualche soddisfazione in più. Pensando più in piccolo, la vittoria è importante per entrambe, perché Jesi non interrompa la scia di vittorie, (per ora?) a 2, e perché Treviso confermi la sua supremazia sul campionato settore Est.

La situazione roster è profondamente differente. La squadra di coach Pillastrini ha accolto tra i suoi il play/guardia Moretti, la guardia Corbett, il centro Ancellotti e la giovane ala/centro Vadi. Ha confermato invece il play Fantinelli, Busetto, la guardia/ala Negri, le ali Fabi e Malbasa, Powell e il centro Rinaldi, dando molta più continuità rispetto all’Aurora. Dall’altra parte, infatti, c’è quella di Jesi, una squadra quasi completamente nuova e giovane, capitanata dalla guardia/ala Santiangeli che ha il compito di rimpiazzare Maggioli, ora ad Imola.

Nonostante ciò, entrambe possono vantare dei top scorer: per Jesi, Santiangeli e Greene detengono il primato di punti medi a partita, rispettivamente con 21 e 20.5 pt, media eguagliata da Corbett. Quest’ultimo, affiancato dal compagno Fantinelli, compare anche nella classifica delle migliori percentuali da 2, con oltre il 70% a partita. Il nome di Greene è menzionato tra i top scorer da 3, vantando una percentuale del 61% (11/18), e dalla lunetta (94%). Per altre statistiche, rimandiamo al sito della LNP.

Jesi porta piccoli problemi fisici a Treviso: Greene accusa ancora fastidi alla caviglia dopo la distorsione avuta la scorsa settimana, mentre Paci ha un problema alla spalla causa trauma subito contro Matera.

Sembrerebbe un’impresa titanica quella di Jesi, ma l’ultima parola spetta, come sempre, al campo.

 

Così nell’ultimo match:

BONDI PALLACANESTRO FERRARA – DE’ LONGHI TREVISO BASKET 68-78

Treviso- Corbett 10 (3/7, 1/3), Moretti 8 (2/2 da 3), Fabi 8 (2/3, 1/6), Fantinelli 14 (6/7 da 2), Powell 10 (5/8, 0/2), Rinaldi 14 (3/5, 2/3), Negri 4 (1/3, 0/1), Ancellotti 10 (4/5 da 2).

AURORA BASKET JESI – BAWER MATERA 82-76

Jesi- Greene 13 (2/6, 3/3 da 3), Hunter 13 (1/2, 4/9, 2/2), Battisti (0/1, 0/1 da 3), Scali ne, Lucarelli ne, Janelidze (0/2), Leggio, Paci 7 (3/7, 1/2 ai liberi), Santiangeli 24 (5/9, 4/8, 2/3), Picarelli (0/3 da 3), Ciampaglia ne, Gueye 22 (2/4, 5/9, 3/4).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy