Domani Virtus Bologna- Treviso: un grande classico, la preview di Basketinside.com

Domani Virtus Bologna- Treviso: un grande classico, la preview di Basketinside.com

Recupero della 6° giornata per la De’ Longhi Treviso Basket che domani alle 20.30 sarà in trasferta a Casalecchio di Reno per la sfida alla Virtus Segafredo Bologna.

Commenta per primo!

Recupero della 6° giornata per la De’ Longhi Treviso Basket che domani alle 20.30 sarà in trasferta a Casalecchio di Reno per la sfida alla Virtus Segafredo Bologna.

QUI VIRTUS – Tornata alla vittoria ad Udine, la Virtus Bologna non ha certo il tempo di sedersi sugli allori visto che domani tornerà in campo, ospitando all’Unipol Arena la Delonghi Treviso nel recupero della sesta giornata (palla a due ore 20.30 con diretta su Sky Sport 2). Di certo però, la trasferta in terra friulana potrà fornire alle Vunere quella fiducia che nelle ultime settimane sembrava essere improvvisamente svanita. Ramagli è potuto tornare a fare affidamento sulle armi che avevano caratterizzato l’ottimo inizio di campionato dei bianconeri: tiro da tre e profondità della rotazione. Quest’ultimo elemento è stato quello decisivo domenica scorsa, visto che il quintetto che ha spaccato la partita comprendeva le “riserve” Penna, Michelori e Pajola. Ma con Treviso sarà un’altra storia: la formazione di coach Pillastrini (ex di giornata come Fantinelli e Negri) è, assieme alla Fortitudo, la più organizzata del girone Est ed una delle principali pretendenti alla promozione, forte finora di una record di cinque vittorie ed una sola sconfitta. Inoltre, si tratterà di una sfida ad alta classifica e dal sapore storico, anche se è bene ricordare che l’Universo Treviso non è la stessa Benetton che vinceva spesso lo scudetto tra anni 90 e 2000. Vi sono dunque tutti i presupposti per una buona affluenza di pubblico a Casalecchio. Ancora una volta, i bolognesi non potranno contare su Ndoja, mentre Spizzichini ci sarà anche se in condizioni non ottimali.

QUI TREVISO – Nemmeno il tempo di festeggiare la vittoria di domenica in casa contro Ferrara, che la truppa di coach Pillastrini deve già preparare la trasferta di mercoledì a Bologna sponda Virtus. Quella di Casalecchio sarà la prima di un tour on the road per la De’ Longhi, che prevede nell’ordine Virtus Bologna (mercoledì), Roseto (domenica) e Chieti (domenica 27). Calendario non semplice quindi, se non altro per il fatto di giocare partite così ravvicinate e in trasferta, ma come sempre si penserà ad una partita per volta. Treviso arriva a Bologna portando con sé qualche certezza in più dopo la vittoria contro la Bondi, infatti Andrea Saccaggi si è sbloccato, risultando MVP della gara con 15 punti e una prestazione a tutto tondo che ripaga il duro lavoro svolto in allenamento. Anche l’inserimento di Andrea La Torre procede per il meglio e il ragazzo non ha faticato ad inserirsi in un sistema collaudato come quello di Treviso; domenica il suo esordio è stato positivo entrando con intensità dalla panchina e sicuramente all’UniPol Arena potrà dare il suo contributo avendo macinato ancora più minuti e allenamenti. Chiave del match potrebbe rivelarsi Andrea Ancellotti, che se saprà dare continuità alla prestazione di domenica, magari controllando meglio la situazione falli, si rivelerà una spina nel fianco, soprattutto a livello di intimidazione, per i lunghi di Bologna.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy