F8 A2 F – Tortona-Ravenna: la sala stampa con Pansa e Martino

F8 A2 F – Tortona-Ravenna: la sala stampa con Pansa e Martino

La Bertram Ortona batte nettamente l’Orasì Ravenna e si aggiudica così la Coppa Italia di Serie A2.

di Simone Franco

Ecco le parole dei due coach al termine della gara.
Antimo Martino:
“Innanzitutto devo fare i complimenti a Tortona ed a Pansa che hanno meritato questo successo avendo avuto delle ottime percentuali al tiro. Detto questo da parte nostra dispiace non essere stati competitivi, sin dalla palla a due si sono viste due squadre con un livello di energia completamente diverso. Certamente nelle due partite precedenti abbiamo speso molto e comunque ringrazio i miei giocatori e ce ne andiamo da Jesi a testa alta con molte più certezze e consapevolezza delle nostre potenzialità.”
Lorenzo Pansa:
“Abbiamo giocato una partita estremamente solida e disciplinata con alte percentuali e pochissimi, due ne ricordo, tiri forzati. Siamo stati bravi a non perdere il filo anche nei momenti più complicati e vorrei sottolineare comunque più che la prestazione offensiva quella difensiva che mi rende orgoglioso avendo oltrepassato i nostri limiti atletici che rimangono. Questo successo è figlio di un lungo percorso che ci ha permesso di far vedere un ottimo gioco di squadra. Sicuramente prima delle Final Eight credo non avessimo nessuna possibilità di alzare la Coppa ma dopo la vittoria con Trieste è aumentata tantissimo la consapevolezza nei nostri mezzi e abbiamo cominciato davvero a pensare in grande.”
Ha parlato anche Francesco Stefanelli, Mvp della finale:
“Sono ovviamente felicissimo per questo strepitoso traguardo raggiunto dalla squadra aldilà della mia prestazione personale della quale non posso che essere molto soddisfatto. All’inizio della stagione giocavo poco ma poi con tanto impegno, dedizione e grazie al coach mi sono guadagnato lo spazio necessario per far vedere quello che valgo.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy