Ferrara, presentato Mattia Soloperto: “Sarò presto al massimo della condizione”

Ferrara, presentato Mattia Soloperto: “Sarò presto al massimo della condizione”

Commenta per primo!

Era già nell’aria da un pezzo.. ora possiamo proprio dirlo:” Bentornato a casa, Mattia!”

Mattia Soloperto, ferrarese doc classe 1980, è un pivot di 207 centimetri che ha giocato per anni in serie A e Legadue dopo essere uscito dal vivaio della Fortitudo. Ha giocato in A2 a Ferrara nella stagione 2002/2003, ai tempi dell’allora Basket Club Ferrara dell’ex patron Mascellani, poi una lunga carriera in giro per l’Italia.

Nelle ultime stagioni ha militato prima in Silver a Chieti, poi per metà stagione in serie B a Orzinuovi. È stato presentato questa sera alle ore 19 presso la sala stampa del Pala Hilton Pharma.

Di seguito le dichiarazioni dei presenti, a partire da coach Morea, poi Soloperto e per finire il pres. Fabio Bulgarelli.

Coach Morea:”È con molto piacere che ri-accolgo Mattia nel mio gruppo. È un ragazzo d’oro e sono sicuro che potrà aiutarci molto. Esperienza, energia e fisicità per aiutarci a vincere ed allungare le rotazioni.”

Mattia Soloperto:” Per me è un onore ritornare a Ferrara a giocare. Ringrazio Alberto ed il pres. Bulgarelli per quest’opportunità. Mi servirà un po’ di tempo per ritornare ad essere in forma e riprendere il feeling con il campo, sebbene mi sia sempre tenuto in allenamento in questo periodo dove sono stato fermo. Farò tutto quello che serve per la squadra. Ho una voglia matta di ritornare a giocare – dice il centro estense – e se sarò già in campo questa domenica contro Matera? Quello dipenderà dallo staff tecnico, sarà una loro scelta.”

Conclude poi, il presidente della società Fabio Bulgarelli:” Sono onorato dell’avvento di Mattia, come società abbiamo allungato il roster portandolo al numero di giocatori di partenza della stagione. Non finisce qua la nostra campagna acquisti, stiamo trattando la conferma per Ibarra per la prossima stagione, la Pallacanestro Ferrara non abbandona nessuno e non vuole lasciare a piedi i ragazzi su cui ha puntato. Per quest’anno la sua assenza pesa a livello di cambio del play-maker, la società sta cercando tramite il DS Pasi, ulteriori figure d’aggiungere al gruppo. Fino al 15 gennaio non potremo tesserare ulteriori giocatori, ma staremo cercando un giovane da inserire all’interno del roster. Faremo degli altri movimenti a gennaio, la società vuole investire. Il nostro obbiettivo – continua il patron bianco-azzurro – rimangono ancora i play-off, noi ci crediamo. Ma prima allontaniamoci dalle zone di bassa classifica, domenica sarà un match fondamentale contro Matera. Il nostro occhio rimane in avanti, la società farà di tutto per rinforzare il roster. C’è ancora molta passione attorno a noi, a conferma dell’evento del 25 dicembre, Femme Couture ha aumentato il contributo per quest’anno. Ne approfitto anche per dire – riprende il Pres – che avremo una bellissima maglia color oro per il match in occasione. Concludo anche dicendo di non strumentalizzare le mie parole, non prendetemi sempre di mira, sto facendo di tutto per portare la mia società ai piani alti. L’allenatore? Non è mai stato in discussione perché ci credo fortemente. Restate vicini a noi ed alla squadra.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy