Il giorno prima del derby di Puglia, San Severo vuole e deve vincere

Il giorno prima del derby di Puglia, San Severo vuole e deve vincere

A poco più di 24 ore dall’inizio del derby pugliese, San Severo ha voglia di vincere malgrado le assenze e gli acciacchi.

Ormai nella prima piazza cestistica di Capitanata si fa il conto alla rovescia, i sanseveresi attendono con impazienza lo scontro contro i rivali storici di Bari con cui da decenni disputano la sfida più interessante e più attesa nella Puglia intera.

San Severo vuole e deve vincere, malgrado le difficoltà, come l’assenza per problemi fisici del lungo Maioli (che potrebbe essere sostituito dalla compagine giallonera) ed un acciacco del funambolico Maggio rimediato contro Casalpusterlengo, il giovane play sarà però parte della gara e toccherà a lui affrontare direttamente Ruggiero che si avvicenderà col giovane promettente Laquintana, dovrà ancora fare gli straordinari sotto canestro il pivot Andrea Iannilli, al quale è riservato un minutaggio decisamente ampio vista l’assenza sovracitata di Maioli, a lui il notevole compito di vedersela non solo con un più che degno avversario esperto e di spessore come Bisconti, ma anche di fare da chioccia ai giovani under che lo affiancheranno sotto le plance come Centrone e De Paoli.

Molto temibili saranno i colpi di genio e l’estro cestistico di Barozzi e Cardillo, che proprio contro la Cestistica sono soliti esaltarsi, da non sottovalutare anche un avversario di vecchia conoscenza come Bonessio, costoro verranno braccati da Scarponi e Gueye, ai quali i tifosi si affidano per rimediare alla brutta figura rimediata nell’ultimo match di campionato disputato a Ferrara e vendicarsi sportivamente dell’ultima sfida con Bari, che vide i biancorossi passeggiare al “Falcone e Borsellino”, coach Millina ha dichiarato settimane fa di non aver ancora digerito quel boccone amaro e quindi s’inventerà di tutto per battere un ottimo coach come Putignano che contro la Cestistica San Severo non ha mai perso una gara.

La palla a due è fissata alle ore 21.00 di mercoledì 17 ottobre al “Falcone e Borsellino” di San Severo, suddetta gara è il recupero della prima giornata di campionato, non disputata per via della convocazione nella Rappresentativa Nazionale 3vs3 di Laquintana.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy