Il Sisport apre i suoi battenti alla nuova PMS

Il Sisport apre i suoi battenti alla nuova PMS

Commenta per primo!

Una stagione importante quella della PMS, con il chiaro intento di ritagliarsi ulteriore spazio nel panorama cestistico nazionale: “Inizia la nostra seconda stagione in Divisione Nazionale A – spiega il Direttore Generale di PMS Torino, Julio Trovato – anche se lo scorso anno il nome era diverso: l’obiettivo è, naturalmente, fare il meglio possibile. Siamo molto contenti della squadra che siamo riusciti ad affidare a coach Faina: c’eravamo posti degli obiettivi e li abbiamo centrati”.
Sarà un campionato nuovo, per formula e struttura, quello che inizierà il 25 settembre: la concorrenza è tanta e la lotta sarà dura. “Le avversarie nel nostro campionato si sono attrezzate al meglio: ci sono formazioni molto ben equipaggiate, con under importanti e senior in grado di spostare gli equilibri. Sarà un campionato particolare, difficile, con una nuova formula tutta da scoprire strada facendo”.
Da scoprire anche gli avversari, che durante la campagna acquisti estiva hanno rivoluzionato gli organici: “Gli Under avranno un peso importante nell’economia di un campionato: incideranno tanto, i playoff si giocheranno dopo 34 partite con distanze non indifferenti. Alla fine la spunterà chi avrà più energie da spendere. Le mie favorite? Omegna nel girone Nord, Ferentino nel Sud. Mentre la squadra più intrigante è certamente Trieste”.
Infine due parole sulla scelta di abbracciare ufficialmente il nome Torino: “Il passo che abbiamo fatto ha consolidato una via già intrapresa alcuni anni fa. Abbiamo voglia di rappresentare il capoluogo di Regione: finalmente abbiamo la denominazione Torino, un onore che ci riempie d’orgoglio ma anche di responsabilità”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy