Imola tra luci ed ombre: lo scrimmage lo vince il Kleb Basket Ferrara

Imola tra luci ed ombre: lo scrimmage lo vince il Kleb Basket Ferrara

Le ottime percentuali al tiro premiano gli estensi

di La Redazione

Kleb Basket Ferrara – Andrea Costa Imola Basket 91-80
(24-13; 25-19; 24-18)
FERRARA: De Zardo 9, Conti, Swann 8,
Petrolati ne, Hall 11, Fantoni 9, Molinaro 14, Zampini 5, Mazzoleni 8, Barbon 12, Mazzotti, Panni 8, Calò 7.
All. Bonacina

IMOLA: Cenni ne, Ndaw, Montanari 3,
Crow 17, Wiltshire ne, Fultz 2, Calabrese ne,Bowers 19, Rossi 10, Simioni 9, Raymond 17, Magrini 3.
All. Di Paolantonio

Inizio difficile quello dell’amichevole infrasettimanale a Ferrara per i
biancorossi che subiscono dal perimetro i tiri da 3 punti dei biancoblu,
che a loro volta si portano nei primi 6′ di gioco sul punteggio di 15-8.
Il canestro imolese sembra essere stregato e nonostante i buoni tiri
procuratasi, Imola non riesce a trovare continuità ed il primo quarto si
conclude con Ferrara sopra di 11: 24-13. Avvio totalmente differente
quello di secondo quarto dove i ragazzi di Coach Di Paolantonio si
impongono sotto la plance e riescono a ricavarne vantaggio: 7-13 al 15′.
Imola prova a mantenere il vantaggio ma Ferrara riaccorcia le distanze
con una percentuale altissima nei tiri da 3 punti chiudendo così sul
25-19 il secondo quarto. Arriva anche il primo sostanziale parziale dei
biancorossi che, al rientro dal parquet dopo l’intervallo lungo, non
fanno sconti agli avversari e piazzano subito il 2-13 al 25′. Continua
la corsa imolese, che nonostante qualche sprazzo ferrarese, mantiene il
controllo del terzo quarto e al 27′ conduce per 10-20. Finalmente i
biancorossi riescono a imporsi e a comando di tutto terzo quarto lo
chiudono 18-30. Più equilibrata l’ultima frazione di gioco dove Imola
aumenta l’intensità difensiva e Ferrara, con Mike Hall in panchina,
fatica di più ed i biancorossi al 38′ conducono 13-14.
Qualche disattenzione di Imola porta a qualche pallone perso in attacco
e lancia così i ferraresi in attacco  ricominciano con la pioggia dei
tiri da 3 (17 su 38) che mai si infrangono sul ferro recuperando il
divario e superando i biancorossi. Si conclude sul punteggio di 24-18.

 

 

Uff.stampa Andrea Costa Imola Basket 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy