Inside the A2 Est- Chieti, senza paura tra le grandi del basket italiano

Inside the A2 Est- Chieti, senza paura tra le grandi del basket italiano

Il punto in casa Chieti.

Commenta per primo!

A2 SILVER - GIORNATA 7 - CHIETI VS RAVENNA

Proger Chieti, si riparte! Dopo la salvezza raggiunta lo scorso anno, la Proger Chieti si presenta ai blocchi di partenza del nuovo campionato con la voglia di migliorarsi, continuare a  stupire e divertire il proprio pubblico. Il campionato si presenta più difficile dello scorso, con vere e proprie corazzate pronte all’assalto dell’unico posticino per la serie A1.

Lo scorso campionato ha mostrato una Proger con un’andatura altalenante, capace di vincere in casa propria contro la Fortitudo Bologna o di espugnare il parquet della Leonessa Brescia, sebbene pesino come macigni i due derby persi contro Roseto oppure la sconfitta incredibile patita in quel di Ravenna dove Chieti conduceva di +17 all’intervallo lungo. Di certo, la serie di infortuni non ha aiutato coach Galli, il più delle volte costretto a giocare con rotazioni a sette o addirittura a sei.

Nel PalaLeombroni, riecheggia ancora il boato dei tifosi per la tripla all’ultimo secondo di Monaldi contro Legnano lo scorso 3 Aprile, che ha consegnato la permanenza delle “Furie” nella serie A2. Con il pubblico in festa e l’obiettivo centrato, il tandem inseparabile Di Cosmo-Brandimarte si è messo subito al lavoro, con la voglia di consegnare alla città una squadra caparbia e mai doma, confermando elementi che hanno ben figurato con la casacca biancorossa nella passata stagione. Il primo a essere confermato è coach Massimo Galli, alla sua terzo anno consecutivo in terra abruzzese. Poco tempo dopo, vengono confermati il play Andrea Piazza, un’autentica sorpresa lo scorso anno, che ha definito Chieti “la sua seconda casa”; la guardia Matteo Piccoli,  vero e proprio combattente che non si tira mai indietro quando bisogna tirare fuori gli attributi; gli esperti Marco Allegretti e Luigi Sergio, il quale è stato riconfermato per il secondo anno consecutivo capitano delle “Furie”.  Salutano dunque il colle teatino il play Diego Monaldi, che si accasa a Sassari, il centro americano Isaiah “Zeek” Armwood, l’esterno Andrea Sipala e il giovane centro Jacopo Vedovato, tornato a Treviso per fine prestito e ora in forza alla Virtus Roma.

 

QUINTETTO

 

L’idea di fondo di quest’anno per la Proger è giocare di corsa e intensità difensiva per tutto l’arco dei quaranta minuti.

Ad impostare il gioco ci pensa il play Mattia Venucci, lo scorso anno in forza a Piombino (serie B), l’anno scorso eletto, da allenatori e giocatori, miglior giocatore della serie B. L’acquisto del ventiseienne play toscano è stato definito dagli addetti ai lavori come un autentico colpaccio, in quanto il direttore sportivo Brandimarte è riuscito a soffiarlo alla spietata concorrenza. Gli esterni biancorossi, quest’anno, saranno a stelle e strisce: da guardia, agirà Trae Golden, lo scorso anno a Cipro, sponda Nicosia, mentre come ala piccola ci sarà Cade Davis, visto in Euro Cup con l’MZT Skopje, lo scorso anno in Finlandia a Karhu. A loro il compito di dare spettacolo. Sotto le plance, esperienza da vendere: oltre al confermato Sergio, vedremo all’opera Chris Mortellaro, lo scorso anno prima a Rieti e poi ad Agrigento durante i playoff, con 10 punti di media e 7 rimbalzi a partita.

 

PANCHINA

 

La panchina è sicuramente un nodo cruciale, un aspetto su cui contare durante il corso dei quaranta minuti. Lo scorso anno, purtroppo, non sono arrivati molti punti dalla panchina, vuoi per le rotazioni corte o i già citati infortuni. Quest’anno, dunque, si potrà contare su un maggior numero di uomini e di esperienza: oltre i già citati Piazza, Piccoli e Allegretti, ci sarà il giovane centro classe 1996 Dario Zucca, lo scorso anno protagonista con il Borgo Valsesia in Serie B, compagine sconfitta solo alle semifinali dei playoff dalla poi promossa Forlì. E per continuare la stregua della linea verde, viene ingaggiato un’altra giovane promessa: Domenico Antonicelli, play classe 1997, lo scorso anno in forza al Lamezia in serie B. Completano il folto roster i giovani Christian Ippolito e Clemente,  giovani promesse provenienti dal florido settore giovanile delle “Furie”.

Così in campo:

PM VENUCCI (19.2 pt, 4.2 ass – Golfo Piombino)
G GOLDEN ( 22.1 pt, 4.7 rb – Engomis Nicosia)
AP DAVIS (13 pt, 4 rb – Karhu Kauhajoki)
AG Sergio (8.5 pt, 4.2 rb)
C MORTELLARO (11.8 pt, 8.7 rb – Npc Rieti)

Panchina: Piazza (5 pt, 2.6 ass), ANTONICELLI (2.8 pt, 0.6 ass – Francavilla Fontana), Piccoli ( 3.2 pt, 2 rb), Ippolito (-), Clemente (-), Allegretti (12 pt, 4.4 rb), ZUCCA (8.6 pt, 5 rb – Gessi Valsesia),
Coach: Massimo Galli (confermato)

 

OBIETTIVI

 L’obiettivo principale, ripetuto più volte durante la preparazione dagli addetti ai lavori, è la salvezza da raggiungere il prima possibile, per poi cercare di ambire a qualcosa di più appetitoso. Sicuramente, la Proger mostrerà tanta corsa e voglia di stupire di fronte alle grandi del basket italiano.

Si inizia subito con la Fortitudo del teatino doc Stefano Mancinelli domenica 2 ottobre, autentica corazzata che ha voglia di tornare nel basket che conta. Poi due trasferte ostiche e lunghe: Ferrara e Trieste.

“Furie”, ora tocca a voi!!

PRECAMPIONATO AI RAGGI X

 31 Agosto: Proger Chieti 76 – Amatori Pescara 65: Mortellaro 20, Ippolito, Piazza 4, Allegretti 13, Venucci 7, Piccoli 5, Zucca 4, Sergio 6, Davis 11, Golden 10.

3 Settembre: Proger Chieti 89 – Basket Campli 62: Golden 30, Mortellaro 8, Ippolito, Piazza 6, Allegretti 2, Piccoli 8, Clemente, Zucca 8, Sergio 6, Davis 16

 7 Settembre: Proger Chieti 88 – Virtus Roma 82: Golden 28, Sergio 16, Allegretti 19, Mortellaro 12, Venucci 7, Piazza 4, Piccoli 2.

 10 Settembre: Proger Chieti 97-NPC Rieti 80 (Trofeo degli Angeli, disputato a L’Aquila): Golden 28, Mortellaro 18, Allegretti 17, Davis 12, Piccoli 7, Zucca 5, Venucci 6, Sergio 2, Piazza 2

 14 Settembre: Proger Chieti 105 – Amablat Recanati 80: Golden 22, Mortellaro 11, Ippolito 0, Piazza 6, Allegretti 7, Venucci 15, Piccoli 13, Zucca 10, Sergio 5, Davis 16

17 Settembre (Torneo di Ancona) : Proger Chieti 34- Ambalt Recanati 45 (su due quarti): Golden 10, Davis 8, Mortellaro 6, Allegretti 3, Piccoli 3, Sergio 4

17 Settembre (Torneo di Ancona): Proger Chieti 50 – Aurora Jesi 50 (su due quarti) : Allegretti 13, Golden 8, Mortellaro 5, Piazza 2, Piccoli 5, Zucca 3, Davis 6, Venucci 3, Sergio 5

 21 SettembreProger Chieti 95 – Aurora Jesi 84: Golden 25, C. Davis 20, Mortellaro 11, Allegretti 7, Venucci 14, Piccoli 3, Zucca 4, Sergio 11

23 Settembre: Proger Chieti 78 – NPC Rieti 76 (Quadrangolare, Memorial Nino D’Annunzio): Golden 25, Mortellaro 12, Sergio 5, Piccoli 5, Allegretti 6, Piazza 8, Venucci 8, Davis 7, Zucca 2

24 Settembre: Campli 55 – Proger Chieti 94 (Quadrangolare, Finale Memorial Nino D’Annunzio): Mortellaro 15, Allegretti 14, Golden 14, Venucci 12, Davis 11, Piccoli 9, Sergio 8, Zucca 7, Ippolito 4

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy