Inside the A2 Est – Legnano, i Knights tornano alla carica

Inside the A2 Est – Legnano, i Knights tornano alla carica

Commenta per primo!

La stagione che sta per iniziare sarà davvero speciale per la EuroPromotion Legnano. Infatti oltre a giocare per la prima volta in una categoria così importante come la A2 unica,la squadra Legnanese,fondata nel lontano 1966,compirà 50 anni proprio nel 2016. Il sogno di dirigenza,squadra e tifosi è quello di una doppia grande festa alla fine del campionato,in primavera,in cui poter celebrare contemporaneamente il cinquantesimo anniversario dalla fondazione e una salvezza che sarebbe storica,anche perchè sarebbe consecutiva a quella ottenuta nella passata stagione,il 21 marzo 2015,dopo la vittoria contro Piacenza. Anche nella passata stagione Legnano era all’esordio in una categoria così alta,la A2 Silver.

IL ROSTER

Del gruppo di giocatori che nel giugno 2014 ottenne la storica promozione in A2 silver è rimasto ormai solo Federico Maiocco,capitano e bandiera dei Knights. Se per la passata stagione la società aveva cercato di confermare il maggior numero possibile di giocatori, l’ultima estate ha visto il roster cambiare quasi totalmente. Già detto di Maiocco,gli unici confermati oltre al capitano sono Matteo Frassineti (arrivato a metà stagione scorsa per sostituire Milani gravemente infortunato),Alberto Navarini e il giovane Alessandro Guidi. Gli altri componenti del roster sono tutti nuovi acquisti. Alcuni giocatori che hanno lasciato Legnano hanno lasciato anche un’eredità pesante. Il primo di questi giocatori è Fabio Di Bella. A sostituirlo in cabina di regia è stato chiamato Matteo Palermo,playmaker in costante crescita proveniente da Chieti e reduce da un ottimo campionato. Novità anche nel ruolo di guardia,dove il posto di John Merchant è stato preso da un altro statunitense,Nicholas Thomas Raivio. Classe 1986,proveniente dal campionato ungherese,è più alto,potente e più efficace in fase difensiva rispetto al suo predecessore. Da Raivio ci si aspetta anche una conferma delle sue eccezionali doti di tiratore da tre,già mostrate anche in questo precampionato. Nel ruolo di ala piccola giocherà di nuovo Frassineti,che si è inserito subito benissimo in squadra nella passata stagione. Nel ruolo di ala grande invece,al posto di Marco Arrigoni,ci sarà A.J. Pacher,il secondo statunitense. Proveniente dal campionato svizzero,classe 1992,è un lungo atipico,bravo a difendere ma anche grande tiratore da tre,proprio come Raivio,e capace di mettere la palla a terra. Si potrebbe pensare che sia lui il sostituto di Krubally (eletto miglior giocatore dello scorso campionato di A2 silver e il più difficile da sostituire tra tutti quelli che hanno lasciato Legnano). In parte è vero,perchè Pacher sarà chiamato a segnare almeno un pò dei tanti punti che Krubally aveva nelle mani. Ma il sostituto effettivo di Krubally sarà Giovanni Allodi,che darà al ruolo di centro un connotato più energico e difensivo rispetto all’mvp della passata stagione. Quello che appare chiaro è che il quintetto di Legnano è diventato nettamente più alto e muscolare. La società e il tecnico hanno individuato in centimetri e chili i principali aspetti da migliorare rispetto alla passata stagione,e questo ha portato a sostituire Di Bella e Merchant con Palermo e Raivio,giocatori nettamente più fisici e possenti. Frassineti è un’ala piccola di ben 197 cm,e mentre Pacher non fa perdere centimetri e chili sostituendo Arrigoni,Allodi è nettamente più possente del tecnicissimo ma esile Krubally. Dalla panchina si alzeranno giocatori interessantissimi. Navarini sarà il cambio di Palermo,e sembra ormai pronto al salto di qualità e a un minutaggio più elevato. Nel ruolo di guardia e ala piccola sarà fondamentale l’energia di Matteo Martini. Capitan Maiocco come sempre potrà occupare i ruoli di ala grande e centro,e proprio nel ruolo di centro è arrivato Michael Sacchettini,che come il titolare Allodi fa dell’altezza e della potenza due punti di forza. Il roster di Legnano appare equilibrato e affidabile,e probabilmente migliorato per quanto riguarda la panchina. Navarini ha infatti un anno di esperienza in più,mentre Sacchettini,pur giovanissimo,appare già molto più affidabile del suo predecessore Locci,e permetterà a Maiocco di dedicarsi maggiormente al ruolo di ala grande.

ACQUISTI
Nicholas Thomas Raivio (BEL/USA, G, 6/2/1986, 192 cm,91 kg, Kaposvari KK-Magyar Kosarlabda Nemzeti Bainoskag)
Andrew Joseph Pacher (USA, AG, 17/2/1992, 208 cm,108 kg, Starwings basket regio Basilea- campionato svizzero,lega nazionale A)
Michael Sacchettini (ITA, C, 6/1/1995, 205 cm,100 kg, Gessi Valsesia-serie B, 7.7 pts, 5.3 rb, 0.2 ass)
Matteo Martini (ITA, G-AP, 25/8/1992,195 cm,88 kg, Orzinuovi-serie B, 10.2 pts, 2.8 rb, 1.2 ass)
Matteo Palermo (ITA, P, 22/10/1991, 190 cm,82 kg, Proger Chieti-A2 silver, 7.5 pts, 2.9 rb, 1.7 ass)
Giovanni Allodi (ITA, C, 15/1/1994, 203 cm,103 kg, Ferentino-A2 gold, 2.8 pts, 1.8 rb, 0.2 ass)

CONFERME
Matteo Frassineti (ITA, G-AP, 13/4/1987, 197 cm,89 kg, 14.5 pts, 2.7 rb, 1.1 ass)
Federico Maiocco (ITA, AG-C, 15/5/1983, 201 cm,95 kg, 6.5 pts, 5 rb, 1.2 ass)
Alberto Navarini (ITA, P, 3/8/1996, 185 cm,72 kg, 1.6 pts, 0.9 rb, 0.8 ass)
Alessandro Guidi (ITA, P-G, 29/4/1996, 190 cm,82 kg)

GLI OBIETTIVI

L’obiettivo stagionale dei Knights è la salvezza,e a Legnano tutti,dal presidente Tajana,al ds Basilico passando da coach Ferrari,mantengono i piedi per terra. Se poi oltre alla salvezza arrivasse qualcosa in più sarebbe ovviamente ancora meglio,ma prima di tutto c’è da garantirsi un altro anno in A2. C’è la consapevolezza che ottenere un’altra salvezza anche nella stagione che sta per iniziare sarà ancora più difficile,perché ripetersi è sempre complicato,e soprattutto perché il livello delle avversarie è davvero altissimo. Basta pensare alla presenza nel girone est (in cui è inserita Legnano) di squadre come Treviso,Fortitudo Bologna,Verona o Brescia per capire che il campionato sarà durissimo. Ma Legnano è pronta alla sfida. La affronta con un roster quasi interamente rivoluzionato,con Mattia Ferrari confermatissimo in panchina e con la sicurezza di giocare nel fortino del PalaBorsani le proprie partite casalinghe,davanti a una delle tifoserie più appassionate dell’intera categoria.

 

COSI’ IN CAMPO

S5– PALERMO (P) – RAIVIO (G) – Frassineti (AP) – PACHER (AG) – ALLODI (C)
A DISP.- Navarini (P) – Guidi (P-G) – MARTINI (G-AP) – Maiocco (AG) – SACCHETTINI (C)

 

LA PRESEASON AI RAGGI X

30/8, ore 18, EuroPromotion Legnano – BBK Bergamo (Serie B) 75-77 (Pacher 25 punti, Raivio 15, Maiocco e Palermo 8)
4/9, ore 18, EuroPromotion Legnano – Ferrara 93-78 (Raivio 29, Frassineti 23, Pacher 10)
5/9,ore 20.30, EuroPromotion Legnano – Forlì (Serie B) 89-84 (Frassineti e Raivio 20,Pacher 17)
11/9, ore 18, EuroPromotion Legnano – Mantova 66-60 (disputati solo tre quarti, Frassineti 24, Maiocco e Martini 9)
13/9, ore 18, Sangiorgese Basket (Serie B) – EuroPromotion Legnano 60-87 (Raivio 26, Pacher 20, Martini 10)
17/9 ore 20.30, EuroPromotion Legnano – Pall. Varese 64-76 (Pacher 20, Raivio 13, Frassineti 12)
19/9 ore 21, Europromotion Legnano – Treviglio 77-74 (Pacher 23, Frassineti 20, Raivio e Maiocco 12)
20/9, ore 19, EuroPromotion Legnano – Reggio Calabria 76-79 (Pacher 28, Raivio 18, Frassineti 13)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy