La Bondi cerca l’impresa a Verona

La Bondi cerca l’impresa a Verona

Commenta per primo!

Con gli animi un pò alleggeriti dall’ultima vittoria, i biancoazzurri vanno all’assalto di una delle ‘big’ del campionato nell’iniusuale anticipo del giovedì. Losi e compagni infatti dopo aver diradato le nuvole nerissime che aleggiavano sulla squadra con la vittoria casalinga contro Treviglio, saranno chiamati ad una prova di maturità molto difficile al PalaOlimpia contro la Tezenis Verona. Coach Crespi infatti può contare su un roster talentuoso e profondo che però ha avuto un inizio di campionato altalenante raccogliendo tre vittorie in cinque partite.

A dirigere il gioco sarà il giovane playmaker Marco Spanghero (13 punti, 4.2 rimbalzi e 4.4 assist) al quale verrà affiancato, in posizione di guardia, l’americano Rayvonte Rice (13 punti, 3 rimbalzi e 1.2 assist). Come ala piccola troviamo uno dei giocatori che più ha convinto fino ad ora la Tezenis ovvero Riccardo Cortese (13.8 punti 3.4 rimbalzi e 47% da tre punti), sotto canestro vi è un mix di esperienza ed atletismo con Matteo Da Ros (7.2 punti, 5.6 rimalzi e 2.8 assist) e Vitalis Chikoko (8.4 punti e 8 rimbalzi). Dalla panchina si alzano validissimi elementi come l’esperta ala Giorgio Boscagin (3.3 punti e 1.3 rimbalzi) e dal sempreverde centro Andrea Michelori (3.2 punti e 2.8 rimbalzi). A portare in campo gioventù e frizzantezza ci penseranno il playmaker Lorenzo Saccaggi (3.2 punti, 2 rimbalzi e 1.8 assist) e l’ala Giampalo Ricci (3.2 punti e 1 rimbalzo).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy