La Bondi è chiamata all’esame Roseto

La Bondi è chiamata all’esame Roseto

Commenta per primo!

Dopo la bruciante sconfitta interna nel derby, i biancoazzurri sono chiamati ad una reazione già a partire da domenica. Il compito però è decisamente arduo visto che Losi e compagni andranno a far visita alla squadra più in forma del campionato ovvero Roseto. Gli abruzzesi infatti vengono da ben cinque successi consecutivi che li ha proiettati nelle zone nobili della classifica, esprimendo una pallacanestro molto produttiva dal punto di vista offensivo. Ferrara dal canto suo dovrà ancora fare i conti con rotazioni più che corte sperando che le percentuali al tiro tocchino nuovamente le vette raggiunte nella scorsa trasferta vittoriosa a Mantova.

I rosetani sono guidati da un ex del panorama cestistico ferrarese ovvero coach Tony Trullo che può contare su quella che è, probabilmente, la coppia di americani più efficace del campionato formata dal capocannoniere della Legadue Est Bryon Allen (21.1 punti, 3.7 rimbalzi e 2.7 assist) e l’ala ex Nba Kyle Weaver (15.6 punti, 5.5 rimbalzi e 2.3 assist). In cabina di regina ci sarà il play guardia Yankiel Moreno (7.9 punti, 2.7 rimbalzi e 4.5 assist) mentre il quintetto verrà completato dall’ala Pierpaolo Marini (10.4 punti e 3.9 rimbalzi) e da un’altro ex Ferrara, ovvero il centro Sylvere Bryan (7.6 punti e 7.8 rimbalzi). Dalla panchina poi, si alzano elementi assolutamente valido come il centrone Jacopo Borra (9.8 punti e 6.3 rimbalzi), il frizzante playmaker Roberto Marulli (10.1 punti, 2.8 rimbalzi e 2.6 assist) e l’esperta ala Innocenzo Ferraro (5 punti e 3.8 rimbalzi).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy