Liomatic Perugia: le prime parole di coach Steffé

Liomatic Perugia: le prime parole di coach Steffé

Commenta per primo!

Presso la sala dell’Hotel La Meridiana di Perugia si è tenuta la conferenza stampa di presentazione di quello che sarà il capo allenatore della Liomatic Perugia Basket per il campionato 20112012. Davanti alla stampa locale e ad alcuni tifosi coach Steffè, affiancato dal Presidente Calzoni e dal Dirigente Segoloni, ha indicato le linee guida per la prossima stagione.

Ospiti speciali l’assessore alla cultura di Perugia, premiato con un completo da gioco del Perugia nonché grande tifoso di pallacanestro, Andrea Cernicchi, ed il presidente del comitato regionale FIP Mario Capociuchi. Ha aperto le danze il Presidente Calzoni sottolineando che il prossimo torneo sarà molto impegnativo ed equilibrato: “Le nuove regole impongono determinate scelte e la decisione di prendere Steffè come capo allenatore è stata determinata dalla sua grande abilità a lavorare con i giovani oltre che dall’importante curriculum”. Ha precisato inoltre che senza fare troppi proclami, così come nello stile Perugia Basket, il campionato lo si giocherà fino all’ultima giornata e sarà quindi importante mantenere alta la concentrazione per tutta la sua durata, intanto Perugia riparte dallo zoccolo duro con Chiatti, Bonamente e Poltroneri. Chiaro e conciso invece Roberto Segoloni, dirigente del Perugia Basket, il quale ha tenuto a sottolineare che la scelta di Steffè da continuità a quello che è il progetto della società, continuare a crescere e sviluppare il talento giovanile di giocatori locali. L’assessore Andrea Cernicchi ha focalizzato l’attenzione su quelli che sono i valori di cui questa società sportiva si fa portavoce ed il legame con il pubblico. Ha inoltre espresso soddisfazione per la sinergia tra sport e istituzioni. Il Perugia Basket porterà infatti sulle maglie di gioco il logo di Perugia-Assisi capitale europea della cultura, facendosi promotore e collaborando con tutte le proprie forze all’immagine della città. L’assessore Cernicchi ha poi precisato che durante il periodo di Umbria Jazz la collaborazione tra la città ed il mondo della pallacanestro continuerà a rafforzarsi, P.zza Matteotti sarà infatti luogo di una mostra itinerante sulla pallacanestro nazionale organizzata dalla FIP, il tutto sarà affiancato dalla mostra sul basket regionale umbro. Grande soddisfazione esprime anche il Presidente Regionale FIP, Mario Capociuchi, per l’importante aiuto che le istituzioni e i media stanno dando per lo sviluppo del movimento cestistico nella regione. Con la crescita del Perugia Basket, forza trainante, molte altre società sono riuscite a seguire la scia e la federazione avrà sempre le porte aperte per ogni iniziativa che potrà contribuire all’incremento del movimento. Dulcis in fundo il momento che tutti aspettavano, coach Steffè prende la parola ed in pochi minuti spiega quello che sarà il lavoro che attende staff e società: “I lavori per la prossima stagione sono già iniziati, questa mattina mi sono incontrato con il preparatore atletico, Taliento, e ora avrò modo di parlare con i miei assistenti. Il feeling con Perugia c’è stato sin dai primi contatti, quando ho parlato per la prima volta con Chiacchella sono stato subito colpito dal suo entusiasmo ed il Presidente ha confermato quella che era la mia impressione. Perugia mi piace per come sa lavorare, l’ambiente familiare che ho trovato è completato dalla perfetta organizzazione che la caratterizza. Sono contento che si riparta da tre giocatori di ottimo livello umano e tecnico, vogliamo lavorare anche dal punto di vista dei giovani e questo sarà importante per tutto il movimento in generale”. Incalzato poi dalle domande della stampa il nuovo allenatore del Perugia Basket non si è lasciato sfuggire molto, ha tenuto a precisare più volte la volontà di mantenere lo stile della società indipendentemente da chi saranno i giocatori che arriveranno. “Su questa base poi il gioco verrà sviluppato cercando di valorizzare i propri giocatori per le qualità di cui sono in possesso”. L’unica cosa certa che si sa al momento è che la preparazione inizierà l’11 agosto, per i nuovi arrivi bisognerà attendere ulteriormente.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy