LNP Silver, ti voglio presentare – Viola, un’altra grande alla riscossa

LNP Silver, ti voglio presentare – Viola, un’altra grande alla riscossa

Commenta per primo!

Vigilia imminente per il campionato di Legadue Silver. E’ il momento di fare i raggi X alla Viola di coach Ponticiello che è pronta all’esordio in campionato. Il confermatissimo tecnico campano è rimasto in riva allo stretto dopo aver condotta i nero arancio verso una straordinaria stagione; tutta la piazza ha esultato quando è arrivata la notizia della sua permanenza.

L’ex allenatore di Matera è uno scienziato del basket ed anche un uomo che sa farsi rispettare perché ci mette impegno e professionalità, due doti che a Reggio Calabria non passano inosservata. L’organico ha visto la conferma di quattro protagonisti della passata stagione: Fabi sarà ancora l’ala piccola titolare d un’arma tattica micidiale per lo staff tecnico dato che l’italo-argentino può ricoprire almeno altri due ruoli. Ammanato è uno dei due lunghi dello starting five ed è atteso alla definitiva consacrazione dopo lo splendido girone di ritorno del 2012-13. Sabbatino porterà alla causa punti ed energia partendo dalla panchina anche se la sua crescita potrebbe fargli aumentare il minutaggio mentre il capitano Caprari sarà il sesto uomo di lusso con la sua mano che è sempre sartoriale.

Le novità principali arrivano dall’America: Bell e Kirkland sono la coppia di stranieri scelti dalla società di via Pio XI. Il primo è un esterno con un primo passo micidiale ed un talento sopraffino che deve mettere al servizio della squadra ma, se lo farà con successo, è un’arma offensiva che può spostare gli equilibri in questa categoria. Kirkland è un lungo verticale che può fare la voce grossa a rimbalzo e stoppare o sporcare molti tiri; in attacco deve migliorare dal punto di vista tecnico ma Ponticiello sta già lavorando per farlo migliorare nei movimenti in post dove non deve usare soltanto la potenza.

Importantissimo anche l’arrivo del playmaker Sorrentino che prende il posto del partente Piazza; il regista napoletano è forse meno esplosivo del suo predecessore ma sicuramente più esperto ed in grado di essere un leader silenzioso. Completano il roster i giovani Azzaro e Spera che vogliono convincere lo staff tecnico a dargli tante possibilità come è successo lo scorso anno con i vari Ricci e Germani mentre il gioiello del vivaio nero arancio Lupusor sarà un decimo uomo in grado di dare una mano in allenamento e cominciare a fare esperienza a questo livello. Una squadra giovane con alcuni veterani ancora competitivi; questa è la nuova versione della Viola che punta a proseguire il suo progetto di risalita trascinata da un ritrovato pubblico e dalla dirigenza Muscolino, presidente saggio che prende ogni decisione con grande oculatezza.

IL ROSTER

GIOCATORE

STATISTICHE 2012-2013

Alessandro Azzaro Giovanili
Marco Ammannato 10.3 pts, 4.5 rim, 66% t2, 24.7 min (Reggio Calabria)
Keion Bell 10.7 pts, 4.2 rim, 1.6 ass, 25.3 min (Missouri Tigers – NCAA)
Marco Caprari 10.8 pts, 53% t2, 46% t3, 86%tl, 23.8 min (Reggio Calabria)
Augustin Fabi 9.1 pts, 4.6 rim, 53% t2, 87% tl, 27.3 min (Reggio Calabria)
Malcoln Kirkland 12.1 pts, 6.2 rim, 55.9% t2, 31.1 min (Arkansas St. – NCAA)
Ion Lupusor Giovanili
Kevin Pandolfi Giovanili
Nunzio Sabbatino 6.1 pts, 20.1 min (Reggio Calabria)
Gaetano Spera 1.4 pts, 59% t2 (Chieti – DNA)
Gennaro Sorrentino 5.9 pts, 40% t3, 23.9 min (Scafati – Legadue)
Brandon Viglianisi 11.8 pts, 39% t3, 29.0 min (Cestistica Gioiese – DNC)
All. Francesco Ponticiello

 

 ASPETTATIVE E PRONOSTICI

L’obiettivo della Viola è quello di far crescere i giovani e disputare un campionato tranquillo con un occhio alla qualificazione ai play-off. Lo scorso anno, un pessimo inizio di stagione ha impedito ai reggini di lottare per le primissime piazze nonostante la straordinaria rimonta targata Francesco Ponticiello ma in questa stagione si punta a partire forte e vedere dove ci si trova a gennaio quando potrebbe rientrare nei ranghi Fontecchio, attualmente infortunato e senza contratto ma con un mezzo impegno con il GM Sergio Zumbo. L’impressione è che i destini dipenderanno dall’impatto che avranno gli americani ed i due giovani Spera e Azzaro perché lo staff tecnico vorrebbe tanto avere almeno nove giocatori da ruotare come lo scorso anno. Ci sarà comunque da divertirsi perché la Viola gioca un basket veloce e difende in maniera aggressiva. La sorpresa? Un Bell da venti punti a gara. La rivelazione ? Il versatile Fabi. La delusione? I tifosi sperano nessuno. Un traguardo è stato già raggiunto comunque: quello di riportare entusiasmo ad una piazza delusa dalle vicende che hanno portato al fallimento del 2007. Da tre anni si è ripartiti con una proprietà giovane ma che ha fatto delle scelte azzeccate ed i risultati hanno premiato fino a questo momento Gian Cesare Muscolino ed il suo staff.

 

IL PRECAMPIONATO AI RAGGI X

Viola Reggio Calabria – Sigma Barcellona 76-100 (10-26; 26-24; 15-17; 25-33):  Viglianisi 5, Bell 7, Kirkland 2, Azzaro 2, Caprari 15, Lupusor 4, Luzza ne, Sabbatino 9, Spera 1, Ammannato 7, Pandolfi, Sorrentino 22, Naso 2.

Viola Reggio Calabria – Basket Trapani 78-108 (18-26, 16-34, 19-26, 25-22): Viglianisi, Bell 27, Kirkland 12, Azzaro 2, Caprari, Lupusor, Fabi 9, Sabbatino, Spera 4, Ammannato 7, Pandolfi, Sorrentino 13. Allenatore: Francesco Ponticiello.

Viola Reggio Calabria – Upea Capo d’Orlando 60-109:  Viglianisi, Bell 17, Kirkland11, Azzaro 6, Caprari 6, Lupusor, Fabi 6, Naso 2, Ammannato, Pandolfi, Sorrentino 12. Allenatore Francesco Ponticello

Viola Reggio Calabria – Bawer Matera 75-72 (20-18; 41-27; 57-42): Bell 8, Azzaro 9, Caprari 5, Lupusor, Sabbatino 12, Viglianisi, Sorrentino 11, Naso n.e, Spera 4, Ammannato 12, Kirkland 14.

Viola Reggio Calabria-Sigma Barcellona 54-85 (11-22; 28-40; 41-64): Bell 18, Azzaro 2, Caprari 7, Lupusor ne, Fabi 2, Sabbatino 1, Viglianisi ne, Sorrentino 6, Naso ne, Spera 4, Ammannato 5, Kirkland 9.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy