Lorenzo Baldasso termina il recupero post operazione al ginocchio a Trieste

La preparazione pre-campionato partirà il 16 agosto, ma in casa Alma Trieste c’è chi si è messo al lavoro con qualche giorno d’anticipo.

Commenta per primo!

La preparazione pre-campionato partirà il 16 agosto, ma in casa Alma Trieste c’è chi si è messo al lavoro con qualche giorno d’anticipo. E’ il caso, tra gli altri, di Lorenzo Baldasso. La giovane guardia torinese, reduce da un’operazione al ginocchio a metà giugno, è rientrata a Trieste nella serata di domenica, proseguendo la riabilitazione prima che l’intero gruppo si raduni agli ordini di Eugenio Dalmasson.

“Dopo l’intervento – spiega Baldasso – sono rimasto a Torino per effettuare la riabilitazione, ma adesso era tempo di tornare per proseguire qui il recupero. Ho verificato la situazione con il Prof. Paoli: la prima settimana affronterò un programma personalizzato, per poter lavorare a pieno regime con i compagni a partire dalla seconda. Vedremo come reagirà il ginocchio, le sensazioni sono buone”.

Baldasso ha commentato anche la stagione entrante, e più in generale il livello del Girone Est: “Il livello del nostro girone sembra, almeno sulla carta, decisamente più alto rispetto al Girone Ovest. Grandi piazze, grandi giocatori e squadre attrezzate: sarà sicuramente una stagione ricca di fascino ed emozioni. Dal canto nostro, trovo molto importante la conferma di quasi tutto il gruppo”.

Sul fronte nuovi inserimenti, Baldasso ha sottolineato in particolare il valore di Da Ros: “L’ho affrontato da avversario quando giocava a Verona e ancor prima, quando militavo con Torino: lo ritengo uno dei migliori italiani della categoria, e perso un senior come Canavesi, è importante aver trovato un elemento con le caratteristiche di Da Ros, anche in termini di esperienza; il suo spirito, votato alla leadership, e la voglia di riscatto, potranno essere davvero utili alla nostra causa”.

Infine il tema “buoni propositi”: “L’obiettivo per questa stagione è quello di ritagliarmi ancor più spazio rispetto allo scorso anno, sfruttando al massimo le occasioni che mi verranno date”.

FONTE: Uff. Stampa Pall. Trieste 2004

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy