Mantova annienta Jesi e si porta al comando della classifica!

Mantova annienta Jesi e si porta al comando della classifica!

Commenta per primo!

Dopo oltre un mese di esilio dal PalaBam, la Dinamica torna ad esibirsi davanti al proprio pubblico contro l’Aurora Basket Jesi. 5 vittorie in 6 partite per la truppa di Martelossi che si presenta all’incontro dopo la convincente vittoria esterna rimediata al PalaFacchetti di Treviglio, una sola gioia in trasferta per Jesi , lo scorso 18 ottobre contro Recanati. Roster al completo per entrambe le squadre, nessuna defezione. Prima della palla a due nell’impianto virgiliano, come in tutti quelli dell’A2 in questa giornata, risuonano le note della Marsigliese, oltre all’osservanza di un minuto di silenzio, per commemorare le vittime degli scellerati fatti di Parigi.

Primo quarto che vede la Dinamica partire piuttosto imbambolata, con un subitaneo 5-0 da parte degli ospiti con Greene e Paolo Paci. Timeout immediato di Martelossi che sembra però non sortire gli effetti desiderati. Gli Stings si riavvicinano sfruttando la bomba di Hurtt e le invenzioni di Gergati e Di Bella, ma è ancora troppo poco dato che Jesi continua a mantenersi in vantaggio. Attacco macchinoso e difesa troppo generosa nei confronti degli avversari che danno la possibilità ai marchigiani di andare in vantaggio 24-17 alla pausa dei primi dieci minuti.

Il tiro libero di Hunter in avvio di secondo quarto porta il gap sul +8 per Jesi, ma da qui comincia lo show biancorosso. Le triple di Hurtt riaprono l’incontro permettendo alla Dinamica prima di agganciare e poi di passare in vantaggio sul 26-25. La marcia della truppa di Martelossi continua con anche Ndoja, Amici e Gergati che si sbloccano oltre l’arco, complice anche una difesa a zona di Jesi piuttosto rivedibile e in ritardo in diverse coperture. I virgiliani allungano fino a +11, prima che i due punti di Santiangeli (che terminerà la partita con soli 9 punti, nonostante si presentasse a questa gara come 4° realizzatore del campionato) sulla sirena del secondo quarto, chiudano il primo tempo sul 45-36.

Nel terzo quarto continua l’arrembante partita degli Stings che non smettono di segnare a raffica, con l’attacco di Jesi che si inceppa improvvisamente (saranno solo 3 i punti segnati dai nero-arancioni nel corso dei primi sette minuti). Gergati e Hurtt continuano a fare la differenza, mentre il quintetto di Jesi sprofonda a -28, recuperando qualcosina negli ultimi istanti portando il parziale su un più che rassicurante 69-47.

Ultimo periodo di amministrazione controllata dei virgiliani, con Martelossi che lascia spazio anche ai giovanissimi del roster, Alviti e Fumagalli, oltre agli esordienti Masenelli e Natali, tutti classe 96 e 97. Proprio i due punti di Natali chiudono l’incontro fissando il risultato finale sul 90-61.

Stings in testa alla classifica in coabitazione con Treviso, uscita sconfitta dal PalaDozza contro la Fortitudo, e che mercoledì recupereranno la gara contro Chieti, alle 20,30 al PalaBam.

Dinamica Generale Mantova – Aurora Basket Jesi 90-61

Dinamica Generale Mantova: Di Bella 5, Moraschini 13, Ndoja 8, Simms 11, Hurtt 23, Alviti, Natali 2,Fumagalli, Gandini 5, Amici 6, Masenelli , Gergati 17. Coach: Alberto Martelossi.

Aurora Basket Jesi: Greene 11, Hunter 2, Paci 15, Santiangeli 9, Gueye 10, Battisti, Lucarelli DNP, Janelidze 3, Leggio 8, Picarelli 3. Coach: Maurizio Lasi.

Fotogallery a cura di Marco Brondi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy