Mantova, Casella: “Siamo work in progress, ma da domenica vogliamo cominciare a divertirci”

Mantova, Casella: “Siamo work in progress, ma da domenica vogliamo cominciare a divertirci”

Commenta per primo!

Alla vigilia della prima partita di campionato contro Jesi, ecco le parole della guardia/ala di Mantova Andrea Casella, intervistato da www.ilmostardino.it.

Prima di tutto, un’analisi del difficile weekend in Supercoppa: “Il fatto che Daniels non fosse inserito al 100% e che Vencato fosse infortunato non devono essere scuse per la nostra esperienza complicata in Supercoppa, ma sono due motivazioni molto forti. E’ ovvio che le dinamiche del gruppo a livello di gioco ne abbiano risentito, ma noi stiamo accelerando la nostra preparazione per essere pronti sin dal gara con Jesi. Siamo una squadra giovane e ancora in fase di costruzione”.

Domenica al PalaBam arriverà Jesi: “Come dico sempre dobbiamo prima di tutto pensare a noi stessi. Jesi ha giocatori d’esperienza e che hanno dimostrato di valere molto nel recente passato, ma noi dobbiamo pensare a fare la nostra partita. Spero che già da domenica ci sia molto seguito. Il nostro obiettivo è quello di trasmettere emozioni e divertimento col nostro gioco. Noi in campo ci divertiamo e vogliamo che ci sia lo stesso spirito e la stessa passione sugli spalti. E’ chiaro che con un palazzetto così grande (5000 posti, ndr) più lo si riempie e più ci divertiamo tutti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy