Mantova, l’appello del presidente Prandi: “Domenica tutti al PalaBam per sostenerci con Ferrara”

Mantova, l’appello del presidente Prandi: “Domenica tutti al PalaBam per sostenerci con Ferrara”

Dopo un avvio di campionato difficile, il patron biancorosso chiama a raccolta il tifo mantovano. Al contempo, riconosce piena fiducia al gruppo e allo staff tecnico

Commenta per primo!

Una mobilitazione generale per gli Stings. E’ quella che chiede il Presidente della Pallacanestro Mantovana Marco Prandi in vista della fondamentale gara di domenica contro la Bondi Ferrara. Un match che i biancorossi devono aggiudicarsi per invertire la rotta dopo un brutto avvio di campionato e per cancellare lo ‘zero’ in classifica dopo tre giornate: “Il post gara con la Virtus è stato vissuto con molta serenità, anche se la scoppola è stata significativa – ha spiegato patron Prandi –. La squadra si è parlata, ha parlato con lo staff tecnico e anche la dirigenza è intervenuta ribadendo piena fiducia al gruppo, a coach Martelossi e al suo staff. Di contro abbiamo però chiesto massimo impegno e una focalizzazione assoluta sul match contro gli estensi. Ferrara, che è reduce dalla bella vittoria contro Roseto, è una squadra imprevedibile che può contare su due americani come Bowers e Roderick di livello assoluto. Credo che ad essere cruciali saranno i primi minuti di gioco. Dobbiamo partire forte perché non possiamo permetterci di andare sotto”.
Oltre ai giocatori in campo a rivestire un ruolo fondamentale nella gara di domenica sarà il pubblico: “Sì, confermo che la mia è una sorta di ‘chiamata a raccolta’– ha spiegato il numero uno degli Stings –. A tutti quelli che hanno a cuore la squadra, la società e più in generale lo sport mantovano chiedo che provino, per un giorno, ad abbandonare gli impegni quotidiani e vengano a riempire il PalaBam per dare più sostegno possibile ai ragazzi. Al di là del campo dobbiamo creare le condizioni affinché il tifo sia caldo e rumoroso per quaranta minuti, e che ci sostenga sin dall’inizio. Gli Stings sono un patrimonio della città e un punto di riferimento per tutto il movimento. Tra i nostri obiettivi vi sono anche quelli di dare lustro alla città e linfa alle Società giovanili. Per questo domenica abbiamo bisogno del sostegno di tutti, per dare finalmente il via alla nostra stagione”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy