Mantova, lo scrimmage con Legnano finisce 63-66

Mantova, lo scrimmage con Legnano finisce 63-66

Commenta per primo!

A Piacenza l’amichevole tra gli Stings e Legnano, l’ex squadra del neobiancorosso Fabio Di Bella, termina 63-66 per i Knights, dopo 30 minuti di partita. In evidenza per la Dinamica ancora Justin Hurtt con 14 punti e Amici con 13. Buona prova anche del centro Matija Poscic che va a referto con 9 punti. Dall’altra parte devastante Frassineti con 26 punti. La Dinamica tornerà in campo questo sabato a Pavia per affrontare l’Assigeco Casalpusterlengo dell’ex Robert Fultz.

La gara inizia con un bel canestro di Raivio, superato da quelli di Alviti e Poscic.É Frassineti con 5 punti in fila e poi Maiocco con la bomba, a mettere sul tabellone il vantaggio di Legnano per 8-7. Palermo infila un gioco da 3 punti, ma Ndoja non sbaglia niente e riporta Mantova sul 13-15. Il pareggio arriva dopo un timeout, ed è un bellissimo assist di Raivio per la transizione di Allodi. Palermo e Raivio breakkano sul 10-15, ma Amici riavvicina gli Stings. L’energia di Martini da una marcia in più ai Knights sul finire del primo quarto, che si chiude con la bomba di Navarini sul 25-20.

La partenza del secondo periodo è arida di canestri, fino alle fiammate di Gergati e Frassineti. Il ritmo gara è ottimo ed entrambe le squadre sembrano in un buono stato di forma. Martini e Sacchettini cercano la fuga, ma Gergati ê infallibile e la gara rimane in equilibrio. In questa fase di “Legnano contro Gergati”, il punteggio rimane in equilibrio e, dopo l’azzeramento di inizio quarto, il punteggio è di 12-14- Martini pareggia dalla lunetta, ma i liberi di Poscic sono il prologo al finale di quarto, con le magie di Frassineti e Hurtt per il 21-23.

Nella terza frazione le squadre sembrano stanche e i numerosi acciacchi di Mantova, suggeriscono che questo sia l’ultimo quarto giocato. Frassineti parte fortissimo, ma tutti i Knights sono in palla e si vedono anche belle giocate. Martini finalizza il 8-4, e poi guadagna i liberi del 10-4. La stanchezza inizia ad affiorare, ma l’agonismo non manca con contatti duri, ma legali, vicini a quelli di una partita vera. Il quarto si chiude sul 20-20 che, nella sommatoria dei punti, diventa 66-60 per i Knights.

Ecco il tabellino della gara:

Dinamica Generale Mantova: Fumagalli, Hurtt 14, Amici 13, Ndoja 9, Poscic 9, Gergati 7, Masenelli 3, Alviti 3, Gandini 5, Maiorino n.e., Natali n.e., Di Bella n.e.. All. Martellossi.
Legnano Basket Knights: Navarini 6, Allodi 2, Guidi 6, Frassineti 26, Palermo 4, Martini 13, Sacchettini 5, Gastoldi, Raivio 4, Maiocco n.e.. All. Ferrari

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy