Mantova, l’ora di Daniels: “Pronto a dare il massimo già dalla Supercoppa”

Mantova, l’ora di Daniels: “Pronto a dare il massimo già dalla Supercoppa”

Presentato il vincitore del torneo NCAA 2014. Martelossi: “Eclettico e poliedrico, di un altro livello”

Commenta per primo!

Presso il comune di Mantova è stato presentato questa mattina il nuovo volto d’Oltreoceano degli Stings per la prossima stagione, ovvero l’ala ex University of Connecticut DeAndre Daniels. Nel corso della conferenza stampa è intervenuto anche coach Alberto Martelossi ed è stata inoltre presentata la canotta speciale che la Dinamica indosserà per il weekend di Supercoppa LNP.

Prima di tutto, il pensiero del coach biancorosso sul nuovo arrivato: “E’ un giocatore dal pedigree davvero importante ed è nel vivo della sua carriera a 24 anni. In questi primi giorni sta dando tutto e si sta sforzando per inserirsi il prima possibile nel gruppo. E’ eclettico e poliedrico in grado di ricoprire più ruoli. Al primo impatto può sembrare un giocatore leggero rispetto al ruolo, ma è vero anche che al massimo della sua forma avrà una forma fisica e un atletismo superiore alla media del campionato. Ora non dobbiamo forzare i tempi del suo inserimento che dovrà essere graduale e anche abbastanza lungo considerando che non gioca continuativamente da 15 mesi. Dovremo gestirlo bene nel prossimo mese che sarà il più duro del nostro campionato. Anche in Supercoppa lo gestiremo alternando pause e ingressi in campo.

C’è spazio anche per pensare alla Supercoppa: “Nel lotto delle tre squadre impegnate, abbiamo trovato in Bologna la squadra più difficile e completa. Non sarà per niente facile visto che stiamo anche inserendo un nuovo giocatore. Daremo il massimo e sarà una grande esperienza per noi, ma se usciremo sconfitti faremo tesoro dei nostri errori in vista della prima giornata di campionato”.

Ed ecco le prime parole di Daniels da giocatore virgiliano: “Ringrazio tifosi, società e compagni di squadra per avermi accolto benissimo in questi primi giorni. Mi sento già parte di una nuova famiglia. Sono pronto per scendere in campo ed aiutare la squadra a vincere le prossime gare e il campionato. Non vedo l’ora di iniziare domani con la Supercoppa. Darò il massimo anche se so che non sarà una stagione semplice”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy