Mantova, seconda vittoria in amichevole contro Ferrara

Mantova, seconda vittoria in amichevole contro Ferrara

Gli uomini di coach Martelossi centro il secondo successo nel preseason dopo la W contro Piacenza. Manca però ancora continuità nel gioco

Commenta per primo!

Seconda amichevole stagionale per gli Stings formato 2016/17 che al PalaBam, davanti ad un buon pubblico, affrontano la Bondi Ferrara di coach Trullo (orfana degli americani Bowers e Roderick) dopo aver sconfitto 86-80 la Bakery Piacenza domenica scorsa a Poggio Rusco.

Mantova parte con Gergati, Corbett, Amici, Candussi e Bryan mentre Ferrara con Moreno, Mastellari, Cortese, Pellegrino e Zani. Si inizia con ritmi piuttosto lenti ed errori da una parte e dall’altra. Dopo due minuti la partita si sblocca col libero di Pellegrino e la tripla in transizione di Casella. I ritmi si alzano e le difese piuttosto ballerine favoriscono lo spettacolo. Corbett illumina il gioco di Mantova con passaggi no-look, triple e palleggi-arresti e tiro, mentre Bryan gestisce difesa e attacco con grande sicurezza. Ferrara si riprende e recupera lo svantaggio, ma verso la fine del primo quarto Candussi e Casella riportano gli Stings avanti sul 25-19.

L’avvio del secondo quarto è tutto a tinte biancorosse con la Bondi che appare in difficoltà nel contenere le folate offensive e il gran gioco degli Stings. Ad un ottimo attacco corrisponde anche un’efficace difesa per i virgiliani con Timperi e Candussi. Dopo aver realizzato solo due punti in 6 minuti, la squadra di Trullo si sveglia con un break di 5-0 e si rifà sotto, anche se pure il secondo quarto va agli archivi con un vantaggio per Mantova (24-17).

Nel terzo periodo Ferrara appare più reattiva con Cortese e Moreno che sembrano andare ad un’altra velocità rispetto alla difesa biancorossa. La Bondi si porta sul massimo margine su Mantova dall’inizio della gara con un +6 grazie anche ad alcune palle perse in attacco in maniera abbastanza precipitosa da parte di Amici e Candussi. Nel finale la Dinamica si avvicina agli avversari nel punteggio, ma la terza frazione di gioco è appannaggio del quintetto di Trullo (26-28).

Ultimo quarto tutto per i giovani di entrambe le formazioni.  Per i biancorossi in campo Bertocco, Magni, Rinaldi, Morello e Chavdarov mentre per Ferrara Zani, Ardizzoni, Mastellari, Caridi e Bianchi. I dieci giovanissimi non si risparmiano e lottano su ogni palla in un periodo di gioco in cui si registrano le buone giocate e la fisicità di Rinaldi e una buona fluidità di Magni.

TABELLINO

Dinamica Generale Mantova-Bondi Ferrara 94-77 (25-19; 24-17; 26-28; 19-13)

Dinamica Generale Mantova: Vencato 5, Chavdarov 4, Morello 4, Magni 8, Bertocco 3, Timperi 2, Candussi 16, Casella 12, Amici 8, Corbett 11, Rinaldi 3, Gergati 7, Bryan 11. All. Martelossi
Bondi Ferrara: Mastellari 11, Zani 8, Cortese 11, Moreno 17, Pellegrini 10, Ibarra 10, Bianchi 2, Caridi 8. All. Trullo

(Foto Stings Facebook)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy