Mantova, Timperi a Radio 5.9: “Ai playoff possiamo essere la mina vagante”

Mantova, Timperi a Radio 5.9: “Ai playoff possiamo essere la mina vagante”

La giovane guardia pescarese vuole i due punti con Ravenna: “Vincere con l’Orasì ci darebbe grande slancio per il post-season”

Commenta per primo!

Intervenuto ai microfoni di Speak & Roll su www.radio5punto9.it, la giovane guardia degli Stings Marco Timperi ha analizzato il momento dei biancorossi, reduci dalla vittoria contro Recanati che è valsa la qualificazione ai playoff e pronti a scontrarsi con Ravenna nell’ultimo turno di regular season.

Sul momento di Mantova: “L’obiettivo minimo della stagione era qualificarci ai playoff e per questo siamo molto contenti. Nella gara di sabato, al di là del primo quarto, non c’è stata storia. Recanati non è riuscita a metterci in grossa difficoltà. Negli altri tre quarti abbiamo messo in campo tanto spettacolo e alla fine il risultato lo dimostra. Nelle ultime gare siamo riusciti a mettere tanta intensità nel primo quarto, cosa che fino a qualche mese fa non ci riusciva. Daniels? Non è facile adattarsi al basket europeo, ci ha ringraziato per averlo aiutato ad integrarsi. In questo momento sta trovando grande continuità, è un grande professionista. Probabilmente quando ha sentito alcune voci su un suo possibile taglio si è messo a lavorare ancora di più a testa bassa. Il gruppo di quest’anno, giovani come me inclusi, è davvero compatto. Noi ‘giovani’ cerchiamo di mettere intensità durante gli allenamenti per aiutare la squadra a rendere al massimo e proviamo a cogliere quei dettagli che ci servono per crescere. In A2 rispetto alla Serie B c’è un gioco molto più veloce e ci sono molti giocatori esperti”.

Su Ravenna: “Dovremo fare una partita solida per strappare i due punti che ci servono per migliorare la nostra posizione in vista dei playoff, sperando nei risultati favorevoli di Roseto e Verona. Ravenna è una squadra importante che ha lo stesso approccio in casa e in trasferta e ciò li ha portati ad essere la rivelazione di questo campionato insieme a Roseto. Vincere aiuta a vincere, fare 3 su 3 in queste ultime partite ci permetterebbe di arrivare con grande slancio ai playoff dove dovremo essere bravi a trovare subito una vittoria in trasferta. Ci dovrà essere un primo quarto importante da parte nostra e tanta continuità nel corso della partita come abbiamo fatto per buona parte della gara di Forlì. Dobbiamo avere fame perché sappiamo di non valere l’ottavo posto e sappiamo che nel post-season possiamo essere la mina vagante”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy