Mercato A2: tutte le mosse del giorno, le trattative “in cottura”

Mercato A2: tutte le mosse del giorno, le trattative “in cottura”

Commenta per primo!

Con la nuova settimana che si apre, nuove voci alimentano il mercato di A2. Cominciamo da Omegna, dove dopo il totem Iannuzzi e coach Magro dovrebbe essere la volta del play Alessandro Cappelletti, grande sorpresa della scorsa stagione: sul fronte rinnovi basse le quaotazioni di Gurini nonostante la volontà di restare del giocatore, confronto tecnico in corso tra l’area tecnica e Stefano Masciadri, ormai veterano di casa Paffoni.

Ci spostiamo in Lombardia, precisamente a Legnano, dove i Knights vogliono privilegiare un asse play-pivot tutto italiano (sul secondo spot l’ex Ferentino e Mantova Giovanni Allodi?), provare a confermare Tommy Milani, e trovare nel bosniaco nell’ala tiratrice Nermin Hujdurovie l’erede di Ousmane Krubally 28enne ala-pivot bosniaca di 206 centimetri con trascorsi universitari negli Stati Uniti che ha giocato quest’anno in Ungheria (22,8 punti e 7,9 rimbalzi col 66% da 2 e l’81% ai liberi nel Marso).

News fresche arrivano anche da Treviso (Rinaldi definito punto fermo da rinnovare, Cefarelli sicuro partente, mentre su Powell la situazione è più fluida), scendiamo decisamente di latitudine con Chieti, che intascato il rinnovo di coach Cedro Galli, punta a confermare Palermo, Sergio e Ancellotti, testando nel frattempo alcuni under qualsi il “5” ex Vasto classe ’92 Gabriele Mirone, il play/ guardia Giangiacomo De Vincenzo, classe ’94 di 185 cm, nella scorsa stagione, ma anche il teatino classe 1994 Ennio Leonzio, formatosi nelle fila della Stella Azzurra Roma.

Sempre più a sud, Scafati trepida sul futuro tecnico con Finelli sospeso fra un sì e un no, intanto può già contare sulle conferme di Valerio Spinelli, che ha un biennale con clausola di rescissione solo in caso di proposta proveniente da società di massima serie, e del pivot Jeremy Simmons, attualmente negli U.S.A., ma già sotto contratto pure per il prossimo anno. Nel prossimo campionato, quest’ultimo potrebbe giocare da ala, poiché si vocifera dell’interessamento della società gialloblù nei confronti di un pivot puro di nazionalità italiana. Potrebbero poi rinnovare a stretto giro anche il capitano Antonio Ruggiero e l’esterno Andrea Ghiacci, per i quali si attende solo il beneplacito del prossimo allenatore.

Tocchiamo la punta dello stivale con Reggio Calabria, dove dietro un’apparente calma piatta Condello e Benedetto lavorano per il nuovo roster. Lupusor ed eventualmente Spissu rientrano nel progetto (Sassari permettendo per quest’ultimo), si parla anche di un addio certo con Casini, Rossi e Deloach mentre si farà un tentativo al rialzo per Rush.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy