Mercato A2: tutti i rumors del giorno

Mercato A2: tutti i rumors del giorno

Commenta per primo!

Il weekend del mercato di A2 ci offre nomi e voci a bizzeffe, in tutte le salse.

Partiamo da Bologna, dove sarà Jonte Flowers il secondo americano della Fortitudo. Il colloquio intercorso con Boniciolli nella notte tra giovedì e ieri è stato molto positivo, tanto da far pensare, salvo intoppi al momento imprevisti, ad una fumata bianca in tempi brevi. Al roster invece non dovrebbe aggiungersi Lestini. Evidentemente scosso per l’aggressione ai Giardini Margherita e le minacce ricevute, nonostante sia ancora motivato a giocarsi una chance con la maglia della Fortitudo. Una scelta che, anche ieri, è stata rimandata. Ma che ormai sembra allontanare sempre di più Lestini dall’Aquila.

Parliamo di altre grandi blasonate, con Treviso che scartata l’ipotesi Penny Williams, corteggia LaMarshall Corbett, esterno che nell’ultima stagione ha giocato in Polonia.Per quanto riguarda invece il posto 4, c’è ancora viva la pista che porta a Marshwan Powell: l’obiettivo di Treviso è confermare il lungo, che però prima vorrà valutare le proposte che gli arriveranno. Se fra due settimane non ci saranno soluzioni migliori per Treviso e Powell, è quasi certo che il matrimonio continuerà un altro anno.Per chiudere il quadro mancherebbe soltanto l’inserimento di un giovane lungo per sostituire Vedovato: si cerca un’ala grande duttile, in grado di dare qualche minuto di

Passiamo a Siena, dove se il main sponsor Gecom dovesse davvero fare un passo indietro, non dispiacerebbe il nome di Conad, già apparso nelle stagioni di B1 dal 1987 al 1990 e al fianco di Chiacig e compagni anche nella cavalcata verso l’A2 come secondo sponsor.

Scendiamo a Caserta, dove si continua a lavorare per portare a casa il tandem Daniele Cinciarini – Bernardo Musso, sempre in Campania altre novità arrivano da Napoli e Scafati. Sponda partenopea – dove la pagina dei lodi sembra essere alle spalle -, il nome forte da affiancare al GM in pectore Pierfrancesco Betti è ora quello di Ciccio Ponticiello. L’ex coach di Sant’Antimo, Matera e Reggio Calabria – free-agent dallo scorso anno proprio al termine di una parentesi in giallo-blù – avrebbe superato nelle ultime ore le candidature di Calvani (già sotto contratto) e Di Lorenzo, e porterebbe un rinnovamento radicale nella costruzione della squadra, con un quintetto navigato (di cui il punto fermo sarebbe Sabbatino, si sono fatti anche i nomi di Ghersetti o di BJ Raymond) e tanti giovani classe ’95 e ’96: l’obiettivo è quello di un roster di prospettiva ma senza negare sorprese alla piazza. Quanto alle vicende della Perdichizzi band, arrivato anche Loschi il prossimo obiettivo sembra Nicholas Crow, figlio d’arte ex Pesaro, Forlì e Orlandina.

Risaliamo leggermente di latitudine, con Imola che punta al centrone: da una parte Mickey Maggioli, dall’altra ex Biancoblù ,Ferentino e Recanati William Mosley, che tuttavia non è escluso sia diretto in Serie A.

Sempre in fatto di romagnole, ci sarebbe del tenero tra Ravenna e Michael Deloach, piace Marco Salari, 19enne playmaker ex Eurobasket Roma, Giancarlo Ferrero invece ci ripensa e rifiuta l’offerta dell’OraSì per andare in serie A a Varese. Non è invece sfumato l’accordo con Stefano Masciadri che andrà a completare il reparto lunghi titolare con Taylor Smith, con la loro riserva che sarà Giacomo Cicognani.

Poco più a nord Mantova che lotta su più fronti, si parla di Luca Campani, Klaudio Ndoja e Andrea Renzi: su quest’ultimo però ci sarebbe anche Ferentino, che dopo Bucci si priverà di un altro veterano come Ciccio Guarino, diretto a Montegranaro in Serie B.

A proposito di ex Trapani, TJ Bray sarebbe in trattativa con Casale, mentre potrebbero vestire la maglia granata Gabriele Ganeto e Claudio Tommasini, che valuta anche l’ipotesi Mantova.

Sempre in tema di siciliane, Agrigento avrebbe piazzato altre due conferme di peso come Quirino De Laurentiis (triennale) e Andrea Saccaggi, ma si cerca anche un colpo di prospettiva con il classe ’95 ex Pordenone Omar Visentin.

Chiudiamo in bellezza con Chieti insegue l’ex Veroli e Casale Jamar Samuels, con Ferrara che pensa a Soloperto come cambio di David Brkic, e con l’Assigeco di Finelli che sarebbe sulle tracce di Cortese e Moraschini.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy