Mobyt, al Palacarife arriva Lucca

Mobyt, al Palacarife arriva Lucca

Commenta per primo!

Prosegue il campionato di Ferrara che la vedrà impegnata Giovedì tra le mura amiche contro l’ostica Arcanthea Lucca, entrambe le compagini sono neopromosse ed hanno scelto di mantenere buona parte del roster della scorsa stagione aggiungendoci poi giocatori di qualità. I toscani sono a quota 8 punti in classifica avendo battuto senza difficoltà San Severo nello scorso turno mentre i ragazzi di coach Morea hanno incamerato 6 punti e vengono dalla sconfitta di Casalpusterlengo. Qui Ferrara ha fatto un piccolo passo indietro rispetto alle precedenti prestazioni venendo tradita dal tiro da tre deficitario e dal poco apporto della panchina; Lucca invece si conferma come una delle potenze di quuesto campionato ma ha patito le trasferte infatto entrambe le sconfitte patite in stagione sono arrivate sui difficili campi di Matera e Firenze.

Numeri a confronto

Entrambe le squadre hanno una produzione offensiva simile (79 punti di media), ciò si rispecchia anche nelle percentuali di tiro simili nelle quali Ferrara è leggermente superiore (46% contro 44% di Lucca). L’attacco dei toscani inoltre tiene ritmi più alti come testimoniano il maggior numero di tiri liberi guadagnati ( 27 a 19) ma Ferrara è più presente a rimbalzo (32 a 29 di media).

I protagonisti

Lucca tra le proprie fila annovera ottimi elementi come il playmaker Parente ovvero il principale terminale offensivo della squadra (18.5 punti con 15 tiri di media a partita) ma anche un temibilissimo difensore (4.2 recuperi di media); vi sono anche la guardia Negri e l’esperto Santarossa, entrambi hanno la media punti in doppia cifra e percentuali da tre punti oltre il 40%. La squadra si completa con il centro con trascorsi in Legadue Banti e con Barsanti, importante giocatore (9 punti e 3 recuperi di media) che però sara molto probabilmente indisponibile per questa gara a causa di un infortunio.

Ferrara può invece contare su giocatori del calibro di Michele Benfatto (15 punti e quasi 10 rimbalzi di media) e Michele Ferri, tanto importante quanto a volte discontinuo. Nelle ultime gare sta emergendo inoltre il talento di Gabriele Spizzichini, giocatore “all-around” che si sta confermando uno dei migliori prospetti del basket nostrano; vanno citati inoltre elementi del quintetto come Cortesi e Campiello ovvero i cardini del sistema difensivo biancoverde.

Il precedente

Ferrara e Lucca si sono incontrati l’ultima volta il 17 Marzo dello nell’allora Coppa Italia di DNB, li Ferrara vinse 77-68 grazie alle buone prestazioni di Ferri e Maggiotto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy