Napoli Basketball : Il mercato secondo Ambrosino

Napoli Basketball : Il mercato secondo Ambrosino

Commenta per primo!

 

Tra i protagonisti indiscussi di questo delizioso “accenno di valzer” evidenziamo soprattutto le operazioni nella Conference “Centro-Sud” (salvo Omegna e Treviglio), e in particolare quelle condotte da due attori già più volte in questa sede etichettati come favoriti d’obbligo per il prossimo torneo nazionale dilettantistico: Matera e Ferentino. Entrambe guidate da 2 coach coraggiosi e mai amanti della gerarchie subordinanti (Gramenzi e Ponticiello); entrambe provenienti da stagioni che richiedono doverosi e fattibili rilanci di posta ;  entrambe vogliose di costruire roster che significhino anzitutto un arricchimento del telaio pregresso, un evolversi di ciò che di buono era stato precedentemente prodotto.

Condizione che può aprire degne e meritorie prospettive e che si spera presto appartenga anche alla Napoli Basketball di coach Maurizio Bartocci, ormai in vita da una settimana, così come da una settimana  impegnata su un terreno di iniziative amaramente quanto perennemente sospere tra il dichiarato e il non confermato, tra il diffuso e lo smentito.

E sembra che anche questa volta si debba procedere su questo binario ambiguo, per alcuni di inerzia, per altri di attesa fattiva, di silenzio proficuo. Lo deduciamo da un breve colloquio telefonico intrattenuto con Antonio Ambrosino, GM della società partenopea, da noi interpellato per capire se la sua rotta strategica ha subito variazioni profonde rispetto ai giorni scorsi,e se d’altra parte la nostalgica quanto infuocante “Pista Morena” presenta davvero delle probabilità concrete.

“So che diversi nomi sono stati diffusi in questi giorni, ma desidero sfruttare questo momento per chiarire la situazione e soprattutto per essere sincero con i tifosi, anche se lo si deve fare senza accennare a nomi precisi e forse deludendo qualcheduno che avrebbe atteso risposte diverse”, esordisce il responsabile del mercato bianco-azzurro. “Posso dire che l’80-90% di queste ipotesi emerse è del tutto infondato: sono giocatori che o appartengono a semplici sondaggi informativi poi caduti nel vuoto, o non abbiamo mai trattato.”

Poi però Ambrosino non ci lascia senza sbilanciarsi parzialmente,e non senza lasciarci un certo amaro in bocca: “Posso anche dichiarare che su un paio di giocatori stiamo concentrando attivamente le nostre energie, e con la possibilità che si marci in maniera abbastanza spedita entro poco tempo.Stiamo procedendo come detto, e i segnali che provengono dagli interessati sono abbastanza incoraggianti, benchè si lavori costantemente con i piedi di piombo e si ragioni sempre con grande realismo.Tutto questo perchè non vogliamo non disilludere nessuno, ma soprattutto perchè desideriamo rispettare la sensibilità dei tifosi,a cui ci rivolgeremo senza alcun forse, e comunicando soltanto affari concreti e ufficialmente conclusi.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy