Napoli Basketball:giorni roventi,tra azione e riflessione

Napoli Basketball:giorni roventi,tra azione e riflessione

Commenta per primo!

 

Questo è il responso confortante quanto articolato che si può evincere dai primi due mesi di operatività reale dell’azione trainata da Salvatore Calise.In questi mesi difatti il noto speaker e giornalista,con indubbia tenacia,senza effettuare sparate ormai indigeste da queste parti,e grazie alla sinergia del preesistente pilastro della APD Pontano Napoli,ha saputo soddisfare le prime richieste avanzate dall F.I.P. per la stesura della prima graduatoria nella grigila d’accesso alle Wild Card,sul cui accesso se ne avvertiva la certezza data la presenza (senza diritto di voto) di rappresentanti della società all’assemblea LNP del 7 giugno scorso.Una griglia  che tuttavia si cristallizzerà solo in data 8 luglio,avendo ormai a monte acquisizioni o trasferimenti di titoli dell’ultimo minuto,e con la conseguente definizione ultima delle partecipanti all’anno zero del nuovo dilettantismo, a impronta vivaistica e primariamente tesa al sostegno delle giovani leve del futuro cestistico nazionale.

La tanto temuta concorrenza dell’AD Sant’Antimo sul doppio fronte di categoria,per giunta, sembra persino incline a tramontare,stando all’immediatezza con cui,mediante le colonne del quotidiano locale “Cronache di Napoli”,il patron bianco-rosso Aniello Cesaro ha reagito al comunicato federale: “Sono contento che Napoli abbia ottenuto questa wild card.Tra noi e il loro progetto non c’è mai stata rivalità. Noi abbiamo comunque fatto domanda per il ripescaggio in Legadue, e se non dovesse arrivare vorrà dire che ci sarà un derby spettacolare l’anno prossimo Anzi, li inviterò subito qui per una bella amichevole”.

Come detto pocanzi,confortante ma anche acerbo responso,tutto da integrare:deve infatti maturare e rodarsi tutto il framework economico-finanziario (entità e numero degli sponsor aderenti con formula biennale),così come tutto l’edificio organizzativo (consistenza e operatività effettiva del club dei tifosi,funzionamento concreto dell’architettura democratica basata sul Consiglio Direttivo a 5,gestione della pregressa eredità societaria e vivaistica pontaniana).Manca ancora insomma quel preciso corredo di variabili che permetta una più seria e focalizzata analisi di questo prodotto , di questa proposta che,tra rischi e scommesse,vuole vivere tra innovazione e rivoluzione,contenendo le volubilità tecniche,la dubbia eticità e le precarietà istituzionali di un capitalismo cestistico che,dai casi Madrigali e Amadio,necessita di profondi ripensamenti.
La via è quella di una patto pragmatico e cooperativo che rompa le sterili categorie di produttori e consumatori , investitori e spettatori,dando vita ad un gruppo diffuso in cui,con tutte le difficoltà decisionali connesse a un progetto imprenditoriale più democratico e trasparente,vigano obblighi rigorosi e una disciplina ferrea,per la difesa di un patrimonio che,sopravvivendo,divenga in quanto tale guadagno per tutti.

I prossimi giorni ci confermeranno la bontà reale di queste nobili e lodevoli previsioni,al momento accolte in sede federale.Mentre contestualmente già ferve una turba di voci sulle prime possibili scelte di carattere tecnico: sembra difatti persino imminente la firma biennale di Maurizio Bartocci,il tecnico che, dopo tanti anni da vice-allenatore in casa bianco-azzurra, aveva accarezzato il sogno di guidare Napoli nell’estate del 2008 prima che le decisioni della Federazione mettessero la parola fine sull’esperienza Maione.Contattato dalla stampa locale,l’ex allenatore di San Severo propone ragionevolmente risposte che non chiariscono:nulla di confermato,ma c’è simpatia e stima consolidata per Calise,c’è un amore intatto per la calda piazza,ma c’è soprattutto il rimorso di quel 2007-2008 mancato.Un 2007-2008 che,anche con la co-regia nel mercato a firma Ario Costa (eccellente GM a Brescia quest’anno),propose un roster con nomi interessanti ma mai visti in scena a Fuorigrotta,quali Draper,Forbes e Dickens,tutti validi in categorie in cui si spera di riapprodare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy