Ottavi Playoff Serie A2 Old Wild West – Tutto sulle gare 3 di questa sera

Ottavi Playoff Serie A2 Old Wild West – Tutto sulle gare 3 di questa sera

Venerdì 4 maggio si giocano tre sfide per le gare 3 degli Ottavi di Finale Playoff di Serie A2 Old Wild West: Treviglio-Trieste, Montegranaro-Biella e Ferrara-Scafati.

di La Redazione

Venerdì 4 maggio si giocano tre sfide per le gare 3 degli Ottavi di Finale Playoff di Serie A2 Old Wild West: Treviglio-Trieste, Montegranaro-Biella e Ferrara-Scafati.

Venerdì 4 maggio, ore 20.30
Ferrara: Bondi-Givova Scafati (Serie: 0-2 Scafati)
Venerdì 4 maggio, ore 21.00
Treviglio: Remer-Alma Trieste (Serie: 0-2 Trieste)
Porto San Giorgio: XL Extralight Montegranaro-Eurotrend Biella (Serie: 1-1)

LE PARTITE
BONDI FERRARA – GIVOVA SCAFATI
Dove: Palasport di Ferrara
Quando: venerdì 4 maggio, 20.30
Arbitri: Moretti, Salustri, Del Greco
Serie: 0-2 Scafati
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2Kx5Mpl

QUI FERRARA
Andrea Bonacina (allenatore) – “Non possiamo più sbagliare, lo 0-2 ci punisce oltre i nostri demeriti, proveremo a fare una gara 3 di grande ardore per dare una gioia ai nostri tifosi, che voglio ringraziare. Ritorniamo a Ferrara con un pensiero agrodolce riguardo alcune scelte arbitrali di gara 2, con la consapevolezza di esserci meritati una parentesi speriamo lunga due gare a Ferrara, per onorare ancora di più questa nostra grande cavalcata. Siamo con le spalle al muro, ci sono modi e modi di esserlo, il nostro è il migliore possibile. Gara 3 sarà un’altra partita a scacchi fra me e coach Perdichizzi, altra sfida fisica, fatta di pugni e botte sotto canestro, dove loro hanno nettamente vinto la lotta a rimbalzo in gara 2. Dovremo avere
molte energie fisiche, tanta consapevolezza di dimostrare che siamo dentro la serie”.

Tommaso Fantoni (giocatore) – “Vogliamo far valere il fattore campo, la nostra casa, dove i nostri tifosi ci hanno accompagnato tutto l’anno. Vogliamo assolutamente impattare la serie, per poi giocarci tutto a Scafati in gara 5: questo è l’obiettivo della squadra. Scafati è un campo particolare, se arrivi punto a punto una mezza decisione arbitrale può fare la differenza. Fondamentale venerdì sarà essere in bolla di testa. Spero che i tifosi chiamino a raccolta chiunque, spero di vedere il palazzo pieno, sarebbe una bella emozione, bello sarebbe
vincere davanti ai nostri tifosi nel nostro palazzetto”.

Note – Coach Andrea Bonacina potrà contare sull’intero roster a disposizione. Ex di turno Gabriele Spizzichini e Vincenzo Pipitone. I botteghini del palasport apriranno alle ore 19.30. All’ingresso tutti i supporters biancazzurri troveranno una cartolina con la foto di squadra autografabile.

Media – La partita sarà trasmessa in diretta su Lnp Tv Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2018/04/24/bondi-ferrara-vs-givova-scafati?lang=it. Aggiornamenti live sulle pagine Facebook e Instagram del Kleb Basket Ferrara. Gli appuntamenti del Kleb su Telestense: differita della gara dei biancazzurri il lunedì, alle ore 23.20, su Telestense (canali 16 e 113 DTT) e
il martedì, alle ore 13, su Tele Ferrara Live (canale 188 DTT). Basket In il martedì, alle ore 21.30, su Telestense.

QUI SCAFATI
Giovanni Perdichizzi (capo allenatore) – “Sappiamo che Ferrara è un avversario forte e sul loro campo sappiamo che sarà molto dura. Abbiamo finora migliorato quanto fatto due anni fa nel primo turno play-off contro Verona e questo è un segnale di crescita che non deve essere omesso. Se siamo arrivati fino a questo punto è perché abbiamo conquistato sul campo, col sudore e con i nostri meriti, un importante secondo posto, con vista sul primo fino all’ultima giornata, che ci deve far andare in terra emiliana a giocarci la nostra partita in massima tranquillità e consapevolezza. Spero di avere in questa gara tre e nella eventuale gara quattro il medesimo arbitraggio dei primi due incontri al PalaMangano. Dobbiamo migliorare la difesa sul lato debole,
stiamo ricaricando le batterie e scenderemo in campo a Ferrara consapevoli che tocca ora ai nostri avversari dimostrare il proprio valore e di essere in grado di competere con noi. Abbiamo tre possibilità per chiudere la serie, siamo fiduciosi del lavoro fatto finora e ci auguriamo di trovare un po’ di tregua dagli acciacchi che hanno colpito i nostri atleti”.

Gabriele Spizzichini (giocatore) – “Sapevamo che nei playoff affrontiamo le migliori squadre del torneo e siamo stati bravi nelle prime due gare e portare a casa il risultato e a non perdere il vantaggio del campo. Oraandiamo a Ferrara per giocarcela, consapevoli che i nostri avversari ci metteranno grande enfasi dinanzi ai propri sostenitori, in un palazzetto caldo dove è bello giocare gare di questo tipo. Sappiamo che i nostri avversari sono con le spalle al muro e le proveranno tutte per allungare la serie. Dobbiamo essere bravi a non far accendere i loro punti di riferimento, così come abbiamo fatto nei primi due incontri con Hall prima e Cortese poi”.

Note – Roster al completo.

Media – La partita sarà trasmessa in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio in abbonamento prepagato LNP TV Pass). Sarà inoltre trasmessa in diretta radiofonica sui 92,50 mhz di Radio Sant’Anna ed in streaming su ViviRadioWeb dal sito internet https://vivicentro.it/viviradioweb/ (media partner della Givova Scafati). Inoltre, sarà possibile assistere alla visione della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nel giorno di sabato (ore 21:00).

REMER TREVIGLIO – ALMA TRIESTE
Dove: PalaFacchetti, Treviglio (Bg)
Quando: venerdì 4 maggio, 21.00
Arbitri: Cappello, Boscolo, Maffei
Serie: 0-2 Trieste
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2rh2gr6

QUI TREVIGLIO
Adriano Vertemati (coach) – “Siamo stati abbastanza inconsistenti nell’approccio difensivo. Quello che dopo l’inizio di gara 1 eravamo riusciti a correggere, martedì ci è riuscito solo parzialmente. Abbiamo avuto un sussulto dopo l’episodio che ha coinvolto Rossi e Cavaliero, con qualche minuto di maggiore fisicità. Credo che non abbiamo attaccato bene, peggio rispetto alla gara precedente, concedendo a Trieste troppi punti da palla persa. Sicuramente stiamo facendo il possibile, ma già da gara tre possiamo fare di più e son sicuro che lo faremo. Mi auguro che il nostro pubblico, sempre caloroso con noi, venga numeroso per darci una mano per tirare fuori l’orgoglio. Dobbiamo pensare di metterci energia, fisicità e determinazione, come visto per lunghi tratti in gara 1. Sicuramente tutto ciò ci uscirà più facile tra le mura amiche. In gara 2, come in gara 1, abbiamo avuto un approccio che ci ha messo nella condizione di rincorrere Trieste, non riuscendo però a rientrare totalmente in partita. Col cambio di straniero, abbiamo cambiato le spaziature in campo e ciò si è manifestato nelle migliori percentuali da 2 punti. Frazier ha sofferto il modo in cui Trieste si è chiusa quando lui riusciva a battere il suo uomo, producendo anche diverse palle perse. Sono stati molto bravi ad arginarlo ‘di squadra’, come squadra dovremo essere bravi anche a trovare alternative. La difesa a zona o a uomo sono solo frutto del livello di energia che mettiamo in campo, non credo che loro abbiano problemi a fronteggiare
la zona: riescono ad attaccarla con gli stessi principi con cui si comportano contro una difesa a uomo”.

Lele Rossi (giocatore, centro e capitano) – “In vista di gara 3 assicuro che faremo di tutto, col massimo sforzo immaginabile, per prolungare la serie. Siamo consci del fatto che giochiamo contro una squadra molto molto forte ma siamo sicuri che in casa nostra, il nostro fantastico pubblico potrà diventare il 6° uomo in campo, riuscendo così a moltiplicare le nostre energie e a lottare per 40 minuti su ogni pallone”.

Note – Tutti disponibili.

Media – La gara sarà trasmessa in diretta tv su LNP TV Pass e sui social della Blu Basket Treviglio (Facebook, Instagram, Twitter e Whatsapp).

QUI TRIESTE
Eugenio Dalmasson (allenatore) – “In gara 2 abbiamo aumentato il livello del nostro gioco rispetto al primo incontro, riuscendo ad esprimere una qualità differente sia in attacco che in difesa. Chiunque è sceso in campo ha giocato con attenzione ed ha dato il suo contributo: in questa maniera, non abbiamo mai calato l’intensità e la qualità e questo ha fatto la differenza. Quando giochiamo insieme riusciamo a non dare riferimenti ed a diventare pericolosi e questa è la filosofia sulla quale abbiamo sempre impostato il nostro lavoro. In vista di gara 3, il pensiero non deve essere quello di vincere e cercare il 3-0, ma deve essere quello di andare a Treviglio per cercare di esprimere la stessa pallacanestro, giocando ad altissimi livelli per far nostra una partita difficilissima”.

Roberto Prandin (giocatore) – “Sapevamo di dover fare uno sforzo in più, contro Treviglio, per vincere ed andare da loro sul 2-0. In questa serie, il mio compito è quello di mettere più in difficoltà possibile i loro esterni e cerco di dare il mille per cento quando scendo in campo, come sempre: Frazier, nella fattispecie, è davvero forte perchè è molto piccolo ed ha un primo passo velocissimo per cui è importante cercare di non fargli ricevere la palla. La mia prestazione in gara 2 arriva dal fatto che abbiamo molti terminali offensivi e mi viene concesso dello spazio che cerco di sfruttare, quando ne ho l’occasione: gara 3 sarà dura perchè Treviglio è un campo difficile dove la Remer spesso si esalta e noi dovremo cercare di riproporre la pallacanestro che abbiamo mostrato martedì”.

Note – Tutti a disposizione per coach Eugenio Dalmasson, verrà deciso lo stesso giorno chi saranno i due giocatori che rimarranno in tribuna per il terzo incontro della serie; pregevole iniziativa societaria per i tifosi che non riusciranno a seguire la squadra in trasferta, ovvero ci sarà la proiezione gratuita della diretta LNP sull’Allianz Wall, il “cubone” inaugurato qualche settimana fa all’Alma Arena.

Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. Differita su TeleQuattro (Canale ch. 42 per Veneto e Friuli Venezia Giulia; LCN Friuli Venezia Giulia – 10; LCN Veneto – 610) sabato 5 maggio alle ore 16.00. Diretta radiofonica sulla web radio di www.pallacanestrotrieste2004.it e su Radio Punto Zero (101.1 e 101.5 per Trieste, 101.3 Friuli e Veneto, 90.1 Valcanale e Carinzia, 101 Cortina, 101.3 Sappada).

XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO – EUROTREND BIELLA
Dove: PalaSavelli, Porto San Giorgio (Fm)
Quando: venerdì 4 maggio, 21.00
Arbitri: E. Bartoli, Centonza, Patti
Serie: 1-1
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2HL1nBp

QUI MONTEGRANARO
Gabriele Ceccarelli (coach) – “Complimenti alla squadra perché ha fatto una partita migliore di gara 1, al di là del risultato. Abbiamo avuto maggiore qualità in attacco, soprattutto a livello di energia e poteva essere un problema farlo a due giorni di distanza da gara 1. I ragazzi sono stati encomiabili e non posso dire loro altro che questo. Abbiamo finito la partita con due under in campo, segno che il lavoro quotidiano paga. Treier ha fatto una partita praticamente perfetta, quei due liberi importanti sbagliati nel finale sono l’1% su una partita super per il restante 99%. È un ragazzo del ’99, spero che in carriera potrà tirarne ancora tanti di liberi come questi. Dopo gara 1 c’è stato di nuovo un Maspero in grado di fronteggiare il miglior playmaker della A2. Con Amoroso ho parlato a inizio partita dicendogli che avevo bisogno di fargli tirare un po’ il fiato in una serie che potrebbe essere lunga e così ho provato a farlo partire dalla panchina. Lui ha accettato ma poi non ce la fai a tenerlo giù, perché ha energia come se non più dei ragazzi, magari fa un errore ma poi recupera con un rimbalzo in attacco. Corbett è stato grande a prendersi la squadra in spalla quando siamo andati in difficoltà ma bravo anche Powell, che è stato preso di mira ma è rimasto in campo ed ha continuato a giocare. Più di così non poteva fare perché non si poteva muovere. Andiamo a casa sull’1-1, ce l’avessero detto ad agosto ci avremmo firmato, oggi di sicuro no: potevamo fare qualcosa in più, ma questo è un campo caldo, contro una squadra forte ma sappiamo che ora si va a Porto San Giorgio e abbiamo un obiettivo: non tornare di nuovo a Biella”.

Valerio Amoroso (giocatore, capitano) – “In gara 1 ci eravamo sicuramente stretti di più dietro e così i problemi di falli di Powell li abbiamo mascherati meglio. In gara 2 MarShawn ci ha dato qualcosa in più, ma non abbiamo giocato al 100%. Farlo è il nostro obiettivo per le due partite che ci aspettano al PalaSavelli”.

Note – Assente il lungodegente Mitt, sempre sotto osservazione le condizioni della caviglia di Rivali.

Media – Diretta streaming per abbonati su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), diretta audio in streaming dal canale Spreaker della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro) e Twitter (@poderosabasket). Sabato alle 22.40 la partita sarà trasmessa in differita su TVRS (canale 11 del DT), media partner per la stagione 2017/2018.

QUI BIELLA
Michele Carrea (allenatore) – “Una serie playoff vale tre punti, io non riesco a staccare il primo perso dal secondo, che abbiamo conquistato con grande fatica e dedizione contro una squadra di cui scopriamo le grandi qualità man mano che giochiamo, rendendoci conto che sono in grado di punire ogni tipo di scelta sbagliata, per cui abbiamo la necessità di arrivare quasi ovunque, senza lasciare spazi a nessuno. Le loro cosiddette seconde linee dimostrano poi come Montegranaro sia una squadra profonda, per superarla servirà uno sforzo incredibile ma ci rimane della rabbia per l’opportunità persa in gara uno, dovevamo sfruttare meglio quello che ci eravamo costruiti. Martedì siamo riusciti a fare punto, abbiamo saputo reagire due volte, sappiamo che
siamo questi, dobbiamo portare la rabbia del post gara 1 a Montegranaro per avere la possibilità di vincere. Non temo niente, lavoro per tenere altissima la rabbia e la tensione, ne abbiamo bisogno per fare la nostra partita. Da uomo di sport so che può bastare o meno, ma dobbiamo andare a fare due volte la nostra partita. Il nostro desiderio è quello di riportare la serie a Biella e cercheremo di fare tutto il possibile per riuscirci”.

Lorenzo Uglietti (giocatore) – “Per dire di aver reagito bisogna aspettare gara 3 e gara 4. Martedì abbiamo fatto solo il nostro dovere, era obbligatorio vincere in gara 2 e l’abbiamo fatto. La reazione però si deve vedere prima venerdì e poi domenica a Porto San Giorgio. Dobbiamo riuscire a chiudere la serie o riportarla al Biella Forum. Dovremo giocare con aggressività difensiva e non dovremo far prendere confidenza a Montegranaro sui rimbalzi d’attacco. Serve attenzione a rimbalzo. Martedì alla fine del secondo quarto eravamo sopra nel punteggio ma loro sono riusciti ad andare all’intervallo sul più due proprio perché abbiamo concesso qualche rimbalzo offensivo in più. Sarà importante iniziare gara 3 come abbiamo iniziato gara 2”.

Note – Roster a completa disposizione di coach Michele Carrea.

Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sulla pagina LIVE presente sia sul sito ufficiale di Pallacanestro Biella (http://www.pallacanestrobiella.it/live/) sia sull’App rossoblù. I profili Facebook (facebook.com/PallacanestroBiella) e Twitter (twitter.com/PallBiella) ospiteranno aggiornamenti nel pre partita, nell’intervallo e a fine gara. L’incontro sarà in diretta su LNP TV e sulle frequenze di Radio City.

FONTE: Area Comunicazione LNP

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy